Una presenza ormai consolidata negli anni, il quartier generale di via Savona è stato luogo di esposizioni, in cui ogni anno trovano ospitalità progetti diversi insieme ad una parte di esibizione  dedicata a Stone Island.

Un brand legato da sempre al mondo del design, proprio per la natura dei suoi capi concepiti più come “oggetti da indossare” che come capi di abbigliamento e per  la ricerca costante di materiali. Forme e funzione che hanno portato il brand ad aver importanti riconoscimento dal mondo del design.

Come il progetto Modular Anatomy una ricerca sull’anatomia del corpo che genera un prodotto estremamente ergonomico, unico ed innovativo, realizzato da Stone Island con Aitor Throup,e presentato alla design week del 2009 è stato pre-selezionato e pubblicato su ADI Design Index, e può concorrere di diritto al XXII° Premio Compasso d’Oro 2011 che si svolgerà a Roma a fine Maggio.

The Moon: the ultimate rock of stone_Stone Island
L’esplorazione: il cardine della collezione del prossimo Autunno_Inverno.
Esplorazione del passato per indagare il futuro, per anticipare necessità e desideri.
L’esplorazione è la scintilla che da fuoco alle passioni umane.
La suggestione delle immagini di spedizioni lunari e artiche, concetti estremi, incorporati tramite referenze e funzioni. La ricerca della modernità in trame e dettagli, riportando ‘sulla terra’ questi scenari, amalgamandoli al vissuto Stone Island del mondo militare e dell’abito da lavoro.

L’allestimento, faticoso ma spettacolare, potete vederlo in questo video dove lo stesso Miquel "dirige" la gru per il posizionamento di un tavolo di 2.500 kg per 6 metri di lunghezza.

Categorie: Arte & Design.

Articolo pubblicato da
in data: