La Camera di Commercio di Sidney punta su ‘Tutto Italia 2011’

Pur considerando le difficoltá legate al taglio dei sussidi governativi la Camera di Commercio Italiana di Sydney chiude il 2010 con ottimismo.

Pur considerando le difficoltá legate al taglio dei sussidi governativi che hanno colpito gli enti di promozione all’estero, la Camera di Commercio Italiana di Sydney chiude il 2010 con ottimismo.

Dall’Assemblea Generale dell’ente camerale sono infatti emersi segnali incoraggianti per il 2011, legati soprattutto a una crescente proattivitá e dinamicitá operativa.

L’incontro si é svolto martedí scorso presso la sede del Parlamento del New South Wales; ospite d’onore, l’esponente del Partito Liberale, onorevole Marie Ficarra MLC, che si é congratulata per il sessantesimo anniversario dell’assemblea associativa e ha rimarcato l’importante contributo che la Camera di Sydney ha dato nel tempo allo sviluppo delle relazioni commerciali fra Italia e Australia.

Numerose sono state le iniziative realizzate lo scorso anno, con ottimi risultati in termini di consolidamento dell’immagine camerale nei confronti del Sistema Italia e della business community italo-australiana: una ventina di eventi formativi e di networking, una decina di missioni commerciali da e verso l’Italia, un’intensa attivitá di promozione di circa una trentina tra fiere italiane e australiane, importanti accordi di collaborazione siglati con istituzioni quali la Camera di Commercio di Parma e la Regione Calabria.

E giá all’orizzonte si profila un altro anno di grandi sfide, grazie in particolare all’evento Tutto Italia 2011, organizzato dalla Camera di Sydney in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Australia, l’ufficio ICE in Oceania, l’ENIT e le altre camere australiane.

La manifestazione, che si svolgerá dal 16 al 18 settembre e avrá un’alta risonanza mediatica, consisterá in un’Expo delle eccellenze italiane nei settori del turismo, delle proprietà immobiliari e dell’agroalimentare, senza dimenticare gli altri comparti di punta del made in Italy come moda, design e automotive.

L’obiettivo è quello di coinvolgere un centinaio fra aziende e realtà di promozione italiane selezionate e dare loro un’opportunità unica di esporre i propri prodotti e servizi.

Al termine dell’Assemblea sono stati infine designati due nuovi membri del Consiglio di Amministrazione della Camera di Commercio: Elena Potenza, Project Development Manager per il New South Wales della storica societá di costruzioni Abigroup, e Sam Panucci, titolare dello studio di consulenza finanziaria Personal Finance Corporation. (ICCIsydney).

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy