Marco Bocci, testimonial d’eccezione della linea uomo Patrizia Pepe durante Pitti Uomo.

Una collezione che scommette su incroci inaspettati tra rock e formale, ricami metal, ingannevoli sovrapposizioni e macro-fantasie.
I grafismi, presenti in collezione vengono combinati in un caos ordinato, giocando su mix forti e provocatori, agitati e non mescolati, per assaporare ogni singolo ingrediente proprio come in un drink esclusivo: “shaked-glam”!

Un gusto velatamente punk dove i cappotti stilosi offrono modellature chiodo, pea-coat, 3/4 e montgomery; e vengono impreziositi da interni rosso vivo di memoria punk e da accattivanti mix tra pelle ecologica e panni rustico-contemporanei; le tonalità di blue, black e antracite si affiancano al tradizionale men coat cammello, very cool quando abbinato a tinte scure.

Must have della stagione? I kiodo-caban,ovvero un cappottino con chiusura obliqua
d’ispirazione chiodo.

Un guardaroba completo dove non possono mancare le giacche, 2 e 1 bottone, in versione urban con chiusura zippata, evening doppio petto con rever in contrasto o destrutturate con tasche a toppa.

I pantaloni alternano modelli ever green, con tasche alla francese e doppia pinces, a tagli chino e pantaloni cargo; alla proposta denim, pensata nella versione più tradizionle del 5 tasche, che lo vuole abbinato alla giacca, oppure con i nuovi trattamenti ripped e abyss in linea
con il filone rocker.
Nuovo trend della categoria la modern tailoring espressa nei pantaloni cavallo sceso con risvolto alto al fondo.

Sia le giacche che i pantaloni puntano su esclusivi jacquard in lana/seta elasticizzata, bi-stretch nelle nuove colorazioni stagionali, flanelle heritage dal sapore attuale nei toni di navy, antracite e cammello, ricami metal trompe-l’oeil a disegnare catene sui pantaloni e pochette sulle giacche.

La camicia è il pass-partout dell’intera collezione per la sua versatilità in termini di fantasia e colore, mostrando l’intera palette invernale, dai best seller nero, royal navy e bianco alle nuove gamme di grigio; dai seasonal purplish e greenish black agli accenni di rosso e cammello.

Da shirtmakers la proposta si completa con variabili di colli e vele, di zip ai polsi, di plastron e stampe serigrafiche per un ironico evening.

Categorie: Moda Uomo Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: