Gli occhiali in primo piano nel film Nessuno mi può giudicare

Gli occhiali del Gruppo De Rigo Vision regalano un tocco glamour al look dei personaggi del film

Yamamay for Sting e Police Eyewear: in primo piano nel film commedia italiano “Nessuno mi può giudicare".

Gli occhiali del Gruppo De Rigo Vision regalano un tocco glamour al look dei personaggi del film “Nessuno mi può giudicare, con una strepitosa Paola Cortellesi e un travolgente Raoul Bova.

Paola Cortellesi, trasformata per loccasione in una escort interpreta questo ruolo con ironia, risultando straordinariamente convincente e non a caso indossa occhiali Yamamay for Sting, rivolti ad una donna giovane e frizzante che si diverte a giocare con la propria sensualità. Nel film tutti impazziranno per Raoul Bova, il bellissimo che indossando i Police Blu specchiati, un must esclusivo anni 80 del brand, riesce ad essere ancora più irresistibile pur interpretando un “boro di Quarticciolo proprietario di un internet point.

Una commedia così piacevole ed irresistibile che ha già conquistato molti, non poteva dunque che scegliere occhiali di De Rigo come accessori protagonisti del film, gli unici capaci di personalizzare con allure fashion e contemporanea il look di attori di tale successo.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy