SFILATE

DOLCE&GABBANA-UOMO-WINTER-2017-

Sfilate: Il ‘sicilian western’ per Dolce & Gabbana

Sfilate: Per raccontare l'autunno inverno 2016/17 gli stilisti puntano su una coreografia che si apre sulle note di Ennio Morricone.

Quasi come in un film. La sfilata di Dolce&Gabbana sorprende gli spettatori di Milano Moda Uomo portando in scena una collezione che piace e coinvolge.
Per raccontare l’autunno inverno 2016/17 gli stilisti puntano su una coreografia che si apre sulle note di Ennio Morricone dove i modelli camminano decisi su una passerella di terra battuta come quella dei duelli di Sergio Leone.
Un allestimento che strizza l’occhio ad un set cinematografico dove i cactus sono posizionati intorno alla macchina da presa e una torretta di ipad che trasmettono le scene di western famosi.
La tecnologia domina anche sulla passerella, tanto che i modelli non rinunciano a mini ipad per girare degli short movie che vengono proiettati in diretta su maxischermo.
Conquista Dolce & Gabbana, coinvolge e incanta, grazie anche alle musiche di Ennio Morricone che hanno ispirato i due stilisti nella creazione della collezione.
Una collezione contemporanea fatta di giacche costruite, calzoni sottili, completi pigiama e cappotti eleganti.
Ma non può mancare il tocco pop, ecco allora il western all’italiana prendere forma nelle stampe con le pistole sono ricamate in oro e strass su giacche e cappotti, i ferri di cavallo e i cactus sono microfantasie sui completi pigiama e le piccole bandana di seta, le stelle da cowboy sui giubbini da motociclista.

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…