FILIPPO GABRIELE shoes

SFILATE.IT intervista ALESSANDRA TONELLI designer di FILIPPO GABRIELE

enomeno del pellegrinaggio registra 300 milioni di persone, di cui oltre 100.000 sul cammino di Santiago de Compostela che nel 2010 ha registrato l’anno giubilare composteliano.

Modelli esclusivi, preziosi e contemporanei pensati per una donna che ama osare con eleganza. Queste le proposte della griffe Filippo Gabriele, brand italiano di calzature di lusso, nasce a Milano nel 2013 dall’incontro creativo di due forti personalità: la designer e stilista Alessandra Tonelli e l’imprenditore Filippo Gabriele Maria Guidotti. La collezione è la celebrazione del lusso: un’unione perfetta di raffinatezza e sensualità rigorosamente Made In Italy. Scopriamo insieme la loro storia e queste meravigliose creazioni.
Di FRANCO LORENZON

Come nasce il brand Filippo Gabriele?
Dall’età di 15 anni già disegnavo calzature e da sempre sognavo un brand pensato, disegnato e creato interamente da me, insomma una linea che fosse tutta mia. La mia fortuna è stata aver avuto dei cari amici nell’ambito calzaturiero che mi hanno consigliata e così insieme al mio socio Filippo Gabriele sono riuscita a realizzare il mio sogno: creare calzature di lusso, esclusive e uniche sul mercato, pensate per donne che vogliono sentirsi uniche.

Ogni modello delle mie collezioni ha un nome di donna proprio a significarne l’unicità, come un gioiello da indossare che è espressione della propria personalità.

A chi vi rivolgete con le vostre proposte?
Il brand Filippo Gabriele si rivolge a donne sofisticate che amano essere femminili e stupire con elegante sensualità. Nelle mie creazioni m’ispiro a donne che amano piacere e piacersi, e soprattutto che non vogliono passare inosservate. Il mio modello ideale è Sharon Stone, di lei ammiro la classe, la sensualità e l’eleganza.

Amate più le sfide o i progetti?
Amo entrambi, perché in ogni progetto è contenuta una sfida! Anche il migliore dei progetti contiene sfide che vanno superate quotidianamente per riuscire a raggiungere l’obbiettivo finale.

Il gusto è istinto?
Credo che il gusto sia un aspetto che sta nel DNA delle persone e non dipende assolutamente dal ceto sociale di appartenenza.

Quali sono i pezzi must della collezione ricorrente?
Sicuramente i nostri modelli con il tacco. Spiccano alcune proposte con sfavillanti applicazioni di Swarovski, mentre in altri i materiali pregiati. Ogni modello delle mie collezioni è una creazione unica, frutto di un’attenta ricerca stilistica e di una speciale lavorazione di materiali pregiati, in un connubio perfetto tra modernità e alta qualità rigorosamente Made in Italy.
Le singole proposte rappresentano al meglio l’artigianalità e la grande esperienza manifatturiera italiana che sono da sempre considerati nel mondo, valori d’eccellenza e d’indiscussa qualità.

Un consiglio di stile per non sbagliare calzatura?
La decolleté: è un must have del guardaroba di ogni donna. Si può abbinare con tutto, dal pantalone per un look più business a un tubino per un effetto più classico, perfetta anche da portare sotto un jeans per uno stile casual chic.

Il prossimo obiettivo?
L’apertura della prossima boutique Filippo Gabriele a Londra, che sarà già nel prossimo 2016!
Che cosa non deve mai mancare nel guardaroba di una donna?
Un bel paio di scarpe col tacco. Un accessorio indispensabile per valorizzare la femminilità di ogni donna.

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy