Viaggiare insieme è una delle cose più belle che ci sia e fare come regalo di San Valentino un viaggio, anche breve, un week end, è il dono d’amore più gradito, almeno stando anche alle statistiche delle agenzie di viaggio. Certo, esistono luoghi che invitano a lasciarsi andare alla ondata di emozioni e sentimenti, luoghi nati per essere la meta romantica di un viaggio in coppia: può essere il mare che incanta, o un borgo così perfetto e antico da sembrare una favola, o un castello che proietta in epoche leggendarie e più affini all’immaginario del cuore… Luoghi in cui sentirsi i protagonisti di un sogno e osare qualcosa che non abbiamo mai osato. Ve ne proponiamo alcuni, dai classici che non possono mancare a luoghi inediti, un po’ nascosti e poco conosciuti. In cui è possibile andare anche last minute.

PORTO VENERE, LIGURIA
E’ la meta più classica degli innamorati di tutte le età, poiché è un paese dedicato alla dea dell’amore. Affacciato sul Golfo di La Spezia (detto anche Golfo dei Poeti), Porto Venere fa parte dei siti Patrimonio Unesco dell’Umanità. La leggenda vuole che la dea dell’amore fosse nata dalla spuma del mare dove sorgeva il tempio dedicato alla Venere Ericina (e dove oggi si trova la chiesa di San Pietro). Sotto lo stesso sperone si trovano le grotte Byron, dove il poeta inglese trovava ispirazione per i suoi componimenti. Poco lontano dal borgo delle tipiche case colorate sorge il Castello,esempio di architettura militare genovese. Tantissime le proposte alberghiere e i ristorantini.

ROCCA CALASCIO, ABRUZZO
Per chi pensa che Lady Hawke sia il film più romantico della storia e vuole riviverne le atmosfere, ideale è Rocca Calascio. Fondata nell’anno Mille, a 1.460 metri tra i monti del parco Nazionale del Gran Sasso, l’antica rocca di Calascio, con un maschio centrale, quattro torri angolari e una cinta merlata, affascina tutti i passanti. Qui è stato ambientato il film Lady Hawke appunto, Il Nome della Rosa, ma anche The American. Perché qui si respira il Medioveo italiano, il fascino dell’entroterra della natura, dell’avventura. Appena sotto la rocca c’è un piccolo borgo, prima abbandonato e dove oggi vive una famiglia. Sono loro che gestiscono un piccolo alberghetto e ristorante.

GRADARA, MARCHE
La storia d’amore più struggente della storia, quella fra Paolo e Francesca: “Amor, ch’a nullo amato amar perdona…”. Secondo la tradizione è proprio nella rocca di questo magnifico borgo, uno dei meglio conservati, che si svolse la vicenda amorosa di Paolo e Francesca narrata nella Divina Commedia. Oltre al castello, si possono visitare le antiche grotte sotterranee del Museo Storico e il Giardino degli Ulivi di via Cappuccini. Durante la settimana di San Valentino ogni notte Gradara rimane illuminato solo dalla luce di 1.000 candele. Le coppie vengono accompagnate in un itinerario romantico nel borgo tra poesie, serenate, cene e spettacoli.

BORGHETTO DI VALEGGIO SUL MINCIO, VENETO
Cascate e mulini lungo il fiume, b&b su un isolotto al centro del corso d’acqua o nascosti tra gli alberi del bosco: Borghetto a Valeggio sul Mincio (Verona) è un romantico rifugio nella natura. Ogni anno, il terzo martedì del mese di giugno, sul ponte visconteo (collegato al Castello Scaligero) si svolge la Festa del Nodo d’amore in cui si mangiano i tortellini che danno il nome all’evento. Ma il nodo d’amore richiama anche una leggenda, il fazzoletto annodato simbolo dell’amore tra una ninfa e un soldato. E l’amore qui si respira tutto l’anno, incantando chi sceglie di passare una notte o due in questi luoghi.

ERICE, TRAPANI
Sulla cima del Monte San Giuliano, questa piccola cittadina conserva un’ atmosfera misteriosa avvolta nel silenzio. Il suo fascino medievale la rende ancora più bella. Sarà dolce passeggiare per le sue stradine di selciato in cui si alternano piccole botteghe e ottime pasticcerie. Il mare non è lontano e la dea Afrodite è vicinissima…

LAGO DI COMO
Sempre più film romantici sono ambientati lungo la costa di questo lago che è sicuramente il più romantico d’Italia. Vi sono molte location incantevoli e paesini che ispirano le fantasie più sognanti, come per esempio Bellagio (dove i due rami del lago si incontrano e d è possibile, se si vuole, scambiarsi un bacio molto “magico” sul molo proprio sulla punta della penisola), e Varenna, che valgono sicuramente una notte da fiaba.

VERONA
Terminiamo con Verona, la città veneta famosa in tutto il mondo per la casa ed il balcone appartenuto a Giulietta Capuleti, protagonista della tragedia di Shakespeare, Romeo e Giulietta. Le coppie più romantiche si recano a Verona proprio per visitare la casa di Giulietta e scattare una foto dal balcone. A Verona è possibile anche visitare numerosi musei, antiche ville venete e diversi siti archeologici e il bellissimo mercato in piazza.

Categorie: Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da
in data: