Noemi a Sanremo

Look anni 70 per Noemi a Sanremo

Per Noemi abito di Bianca Gervasio, una pettinatura anni '70 realizzata dai professionisti di Cotril, un make up perfettamente in linea e gioielli Stroili.

Noemi non ha lasciato nulla al caso per la sua serata di esordio alla manifestazione canora più attesa dell’anno. Sul palco della prima serata del Festival con il brano “La borsa di una donna” si è affidata a Cotril per il suo hairstyling.Noemi a Sanremo

I professionisti Cotril hanno realizzato per Noemi una piega mossa in stile anni ‘70
caratterizzata da onde morbide e naturali realizzate a phon e ridefinite successivamente con il ferro, utilizzando i prodotti Cotril, linea ideale per preservare, prolungare ed esaltare la brillantezza e i riflessi dei suoi bellissimi capelli rossi.

Il make-up perfettamente in tema, ha sottolineato il suo sguardo ceruleo con una bordatura dell’occhio rigorosamente black, tanto mascara volumizzante per dare più enfasi allo sguardo e sopracciglia perfettamente delineate.

Sulle labbra un rossetto rosso mattone opaco che le ha regalato un’allure da diva contemporanea.

Il tutto su un incarnato chiaro e levigato come la porcellana.

A completare il suo look chic e ricercato, un abito lungo color nero, dalla linea pulita ma con una strategica scollatura sul davanti.
Un gioco molto calibrato tra sensualità e misura.

La creazione è stata realizzata dalla stilista Bianca Gervasio, la quale ha creato in esclusiva per Naomi tutti gioielli-Stroiligli outfit che indosserà durante il festival. Uno stile volutamente ispirato agli anni 70 e a tre icone di rilievo: Bianca Jagger, Janis Joplin e Francoise Hardy.

Grande attenzione anche ai preziosi, Noemi ha scelto i gioielli iperfemminili di Stroili. La cantante ha indossato in anteprima assoluta, le collezioni icona di Stroili rinnovate nel design per la primavera/estate 2016.

A brillare le collezioni Étoile con i suoi romantici intrecci, Evancescence con le sue perfette e accattivanti geometrie e l’inedita Mahè le cui linee sinuose e raffinate alternano ottone dorato, rodiato e rutenio.

Non ci resta che ammirarla nelle prossime serate dell’Ariston e… in bocca al lupo Noemi!

Di FRANCO LORENZON

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy