lo zucchero è un antistress

Se siamo stressate, proviamo una bibita dolce, fa miracoli

Consumare un dolce o una bevanda zuccherata aiuta a tenere sotto controllo lo stress.

Consumare un dolce o una bevanda zuccherata aiuta a tenere sotto controllo lo stress.
Lo sapevamo già, ma ora lo conferma anche uno studio, quello condotto dagli esperti della California di Davis, negli Stati Uniti, e pubblicato sulla rivista di ricerca medica The Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism.

Gli esperti americani hanno esaminato gli effetti dello zucchero sull’umore di venti donne tra i diciotto e i quarant’anni: a metà di loro i ricercatori hanno chiesto di bere tre volte al giorno, per due settimane, una bevanda zuccherata; all’altra metà, una bevanda dolcificata con aspartame, un edulcorante artificiale.

Al termine delle due settimane, hanno messo alla prova la capacità delle donne di sopportare lo stress sottoponendole a una serie di esami.

Hanno così scoperto che le donne che avevano consumato la bevanda zuccherata erano meno stressate rispetto alle altre.
Secondo gli esperti, consumare zucchero aiuta a superare le situazioni di tensione, riducendo l’affaticamento mentale.

Bisogna però, evitare di esagerare, perché se è vero che lo zucchero è un antistress, e pur vero che nuoce alla linea e si sa, i chili in più di nervosismo ne producono… a bizzeffe!

Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy