SFILATE

Al défilé di Rochas

Al défilé di Rochas ci si fa notare…ma con molta classe

Rochas: all’apparenza bon ton ma dall’essenza ricercata che guarda al futuro, sempre in chiave molto alla “Parisienne”…

Dopo Milano la favola della moda si è trasferita a Parigi, da qui il via alla kermesse francese delle collezioni del prossimo Autunno/Inverno 2016/17. In calendario anche la sfilata di Rochas. Nel precedente défilé Primavera Estate 2016 il nostro conterraneo, Alessandro Dell’acqua, si era volutamente ispirato alla musa del istrionico pittore surrealista Salvador Dalì, l’affascinante Gala.

Un costante gioco di contrasti che oscillava tra l’easy-wear e l’eccentricità, femminilità e sportswear, mescolati sempre con molto gusto. Linee pulite valorizzate da tessuti e textures molto preziose. Un incredibile studio di sovrapposizioni e trasparenze che hanno proposto un inedito gusto francese e un modo estremamente contemporaneo di essere donna.

L’outfit che abbiamo deciso di proporvi, pensato per assistere alla nuova sfilata rispecchia in pieno questo dictat, all’apparenza bon ton ma dall’essenza ricercata che guarda al futuro, sempre in chiave molto alla “Parisienne”…

Ecco i pezzi da indossare per un’allure molto sofisticato ma al contempo leggero:
La GIACCA dal taglio sartoriale in bouclé-tweed con laccio da annodare.
La BLUSA oro, rosa e nero di tweed dalla linea essenziale.
La PENCIL SKIRT in duchesse-satin con ricami e intarsio traforato sul fondo.
Le MARY JANE in pelle nera con strass, perle e tacco a spillo.
La HAND BAG in pelle nera con fibbia logo dorata.
I BOOTS di pelle con applicazioni di cannotiglie e paillettes.

Un insieme che rende la silhouette tridimensionale ma con un senso di leggerezza e femminilità estreme. A nostro, avviso il modo migliore per essere notate, ma con garbo. Se volete avere un look da vera lady, optate per il paio di Mary Jane. Preferite un’aria più grintosa? Il boots nero con applicazioni cangianti servirà a creare quella nota glam/stridente ma di grande impatto! A voi la scelta di stile da adottare.

Di FRANCO LORENZON

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…