Come ne esco?

Chi dorme di più, ricorda meglio

Uno studio britannico rivela che dormire di più ha effetti benefici sulla memoria, secondo la rivista Cortex infatti, chi dorme di più ricorda meglio.

Chi dorme, non piglia pesci, come recita il vecchio proverbio, ma sicuramente ricorderà meglio.
Andare a letto presto, infatti, è il segreto per avere una memoria migliore giorno dopo giorno.

Lo rivela uno studio condotto dagli esperti dell’Università di Exeter, in Gran Bretagna, e pubblicato dalla rivista di ricerca medica Cortex.

Gli scienziati hanno chiesto a venti persone di imparare a memoria una serie di parole inventate e prive di senso.

Hanno poi chiesto loro di ripeterle immediatamente dopo averle studiate e hanno preso nota dei risultati: quindi hanno detto ai pazienti di andare a casa e passare una notte di sonno lungo e ristoratore.
La mattina dopo, hanno chiesto nuovamente ai pazienti di ripetere le parole imparate il giorno prima: dopo una notte di sonno, le persone le ricordavano molto meglio.

Sì, merito del sonno, che aiuta a fissare nella mente e in modo duraturo i ricordi… buonanotte 😉

di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy