Le verdure sono un’ottima fonte di sostanze antiossidanti, che hanno un benefico effetto sulla funzionalità del fegato, aiutano a ridurre il rischio di ammalarsi di tumore, calmano le infiammazioni e permettono di ridurre la concentrazione di grassi nel sangue.

Ma se quello che abbiamo elencato non bastasse, sappiate che cuocerle alla griglia rende le verdure ancora più benefiche per la salute.

Lo rivela uno studio condotto dagli scienziati italiani del Consiglio per la ricerca a l’analisi agraria di Roma e pubblicato sulla rivista di ricerca scientifica Journal of Agricoltural and Food Chemistry.

Gli esperti hanno studiato le conseguenze della cottura alla griglia sui valori nutritivi della verdura confrontando il contenuto di sostanze antiossidanti degli ortaggi crudi con quelli grigliati.

In questo modo, gli scienziati hanno scoperto che questo metodo di cottura non solo non fa diminuire il contenuto di sostanze antiossidanti delle verdure ma, addirittura, lo aumenta.
Insomma, chi ama la verdura cotta, dovrebbe preferirla grigliata.

Ecco allora una ricettina semplice e primaverile:

ROTOLINI DI VERDURE GRIGLIATE

Ingredienti per 4 persone
8 FETTINE MANZO MAGATELLO O GIRELLO
4 FETTINE MELANZANA
4 FETTINE ZUCCHINA
4 FALDE PEPERONE ROSSO
q.b. INSALATA MISTA
q.b. ERBA CIPOLLINA
q.b. OLIO DI OLIVA
Per preparare in poco tempo dei buonissimi rotolini di verdure grigliate per prima cosa grigliamo 4 fettine di melanzana e di zucchina e 4 falde di peperone rosso, tagliamo le verdure e creiamo dei bastoncini sottili e regolari. Distribuiamo poi su 8 fettine di carpaccio, formiamo così degli involtini semplici, leggeri e molto gustosi che poi andremo a distribuire nel piatto per creare una presentazione tanto bella quanto buona.
Per un tocco di classe leghiamo gli involtini con l’erba cipollina, eseguimo la legatura e il nodo con estrema delicatezza per non rischiare né di rompere l’erba cipollina né di danneggiare in alcun modo gli involtini di verdure che sono molto delicati. Condiamo gli involtini con verdure grigliate con poco olio e servili su un letto di insalatina verde.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Food Tag: .

Articolo pubblicato da
in data: