SIRIVANNAVARI sbarca in anteprima assoluta europea a Milano: dal 18 maggio al 14 giugno 2016 nel pop-up store al 4° piano della Rinascente, sarà possibile vedere e acquistare la collezione PE16.
In esposizione una selezione di capi che si ispirano all’arte, dal Romanticismo all’Impressionismo, con incursioni negli ambienti di Versailles e il tocco moderno dei colori acrilici.

La Maison, fondata nel 2005, è ormai molto conosciuta nel mercato thailandese, grazie alla particolarità del design: stampe grafiche e silhouette all’avanguardia.Sirivannavari Nariratana

Il suo direttore creativo  Sirivannavari Nariratana, classe 1987, è la figlia del principe ereditario Maha Vajralongkorn e una stilista molto amata nei social locali.

Due anni dopo il debutto del suo brand,nel settembre del 2007,  è stata invitata da Pierre Balmain a sfilare a Parigi e da qui una serie di successi nella moda e nel lifestyle, dalla  Moscow Fashion Week all’inserimento nella classifica della rivista Forbes tra le 20 giovani reali più hot al mondo nel 2008.

La collezione dell’estate 2016 si racconta in 48 look , volutamente arricchiti con preziosi ricami, che si rifanno a strutture e forme uniche come l’abito tulipano, la giacca con le spalle rotonde e la stampa geometrica, l’abito tunica con drappeggio asimmetrico e la giacca destrutturata.

Il tocco in più? La Principessa Sirivannavari Nariratana, direttore creativo del brand, inserisce in ogni sua collezione creatività, eleganza e praticità e il suo amore e la curiosità per la storia e quello che la circonda, senza dimenticare la ricerca stilistica e dei tessuti.

Di questa linea spiega “Ho iniziato questa collezione partendo dagli schizzi di una fotografia a Chateau de Versailles, vicino a Parigi. Mi sono seduta su una panchina per respirare profondamente gli ambienti di quel magico luogo come il Petite Trianon, Le Jardin de Versailles e le Bassin d’Appollon. Tutta questa collezione trae ispirazione dall’arte del Romanticismo e dell’Impressionismo, in particolare dalle opere di artisti leggendari come Monet e Renoir. Stampe e forme sono fondamentali, sono il vero DNA del brand. La stampa “Tulipano” è il segno distintivo della collezione, insieme al colibrì nel giardino botanico.”

Categorie: Moda Donna.

Articolo pubblicato da
in data: