Daniele Amato - ss 2016

New Designer: intervista a Daniele Amato

Scopriamo insieme chi è questo enfant prodige della moda e perché le sue scarpe conquistano fatalmente prima le donne e poi uomini.

“Le mie scarpe? Un tributo alla femminilità” si apre con questa frase l’intervista di Sfilate.it a Daniele Amato.

Incredibile ma vero, a 19 anni e già alla sua decima collezione di scarpe.
Nel 2005 Manolo Blahnik, grande icona internazionale della calzatura, rimane colpito dalla sua maestria interpretativa tanto da decidere di essere il suo “maestro-ispiratore”.

Nel 2012 debutta ancora quindicenne con la sua prima collezione, e da allora non si è mai fermato, tanto da presentarne due all’anno. Stiamo parlando di Daniele Amato, uno tra i più giovani designer in questo campo. Le sue creazioni sono presenti nei più prestigiosi store di tutto il mondo.

Le sue borse, scarpe e accessori sono stati indossati dalla famiglia reale inglese e da alcuni tra i personaggi più noti del mondo dello spettacolo e della moda. Scopriamo insieme chi è questo enfant prodige della moda e perché le sue scarpe conquistano fatalmente prima le donne e poi uomini.
Di FRANCO LORENZON

COME È NATA LA TUA PASSIONE PER GLI ACCESSORI?
La mia passione per gli accessori è nata grazie ai miei genitori che producono borse nella storica azienda Leu Locati. Sono cresciuto in mezzo agli accessori e questo ha incoraggiato la mia passione.
Non credo però, che i miei genitori si aspettassero un sogno così vicino alla loro vita. Infatti, non mi hanno mai spinto a prendere questa strada, ma da quando ho deciso di farlo, mi hanno sempre sostenuto al meglio, credendo in me.

SE DOVESSI DESCRIVERE IL TUO STILE?
Il mio stile è un po’ fuori dal comune e lo descriverei con queste tre parole: eccentrico, sensuale e femminile.

CHE COSA NON DEVE MANCARE NEL GUARDAROBA DI UNA DONNA?
Nel guardaroba di una donna non devono mai mancare un paio di stivali under knee e una pochette in satin.

COME TROVI L’ISPIRAZIONE E L’ENTUSIASMO PER IL TUO LAVORO?
Mi ispiro molto dal mondo, alle sensazioni che percepisco e a quello che vedo nelle persone che mi stanno accanto, qualsiasi cosa può far nascere in me uno stimolo. Il momento creativo è incontrollabile, tant’è vero che in fase di creazione mi capita spesso di annullarmi dal mondo reale. Sono molto fiero del mio lavoro e amo quello che faccio, l’entusiasmo me lo trasmette il mio team, aiutandomi in tutto e per tutto.

CHI È DANIELE AMATO?
Mi reputo un ragazzo normale di 19 anni con tante ambizioni e molti sogni che vorrei realizzare.

CHE COSA C’È NEL TUO FUTURO?
Di programmi ce ne sono tanti per il futuro , tra cui i più importanti sarebbero riuscire ad aprire un mio monomarca e realizzare una collezione di pellicce.

 

Articoli consigliati

Borse e scarpe da donna in bilico tra passato e presente La collezione di scarpe e borse da donna per la Primavera Estate 2019 di Amato Daniele si sviluppa attorno al concetto di “restyling”: recuperare tecn...
Quiz moda: sai individuare la scarpa giusta in base all’outfit? Quante volte vi sarà successo di dover scegliere la scarpa da indossare con l’abito che avete deciso all’ultimo minuto? Azzeccare la calzatura giusta ...
A Natale e Capodanno…voglio il mondo ai miei piedi Il conto alla rovescia è partito. Le feste più attese dell’anno sono dietro l’angolo. E con esse la voglia di osare, di far uscire quel lato glam che...
Dimmi che scarpe indossi e ti dirò chi sei! Inutile negarlo, per un paio di scarpe, saresti disposta a tutto. Quale miglior occasione se non approfittarne con i saldi. Segui le nostre dritte e s...
Le mie creazioni? Scarpe solo per donne che non hanno paura di osare! Lui è DANIELE AMATO, uno dei giovani designer fra i più creativi del momento, i suoi accessori sono un mix inequivocabile fra artigianalità, ricerca s...
La passione di tutte noi? Le scarpe! Uno dei motivi per cui molte non vedono l’ora che arrivi la nuova stagione? Scoprire quali saranno le nuove scarpe da indossare. E per non deludere l’...

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy