Dieta: Dalla Thailandia arriva il piatto che assorbe i grassi

La Thailandia lancia un'idea rivoluzionaria nel campo alimentare. Un piatto in grado di assorbire i grassi e ridurre le kcal giornaliere.

Se siete sempre attente a ciò che ingerite e combattete perennemente con una dieta alimentare ferrea, la scoperta delle ultime ore potrebbe rivoluzionare completamente la vostra vita. Non si tratta di un prodotto miracoloso, ma di qualcosa che potrebbe ridurre una media di 140 kcal al giorno.

L’AbsorbPlate è un’invenzione che arriva dalla Thailandia, luogo in cui il problema dell’obesità rischia di diventare sempre più pensante. Si tratta di un piatto particolare che possiede sul fondo del piccoli fori capaci di assorbire i grassi in eccesso come quelli derivati dagli olii, il tutto senza rinunciare al sapore.

Chiaramente c’è bisogno di accostare l’oggetto ad un equilibrio sportivo. Il piatto è stato sviluppato dalla BBDO Bangkok in collaborazione con il ministero della Salute thailandese. Alla base dell’idea non c’è solo la dieta alimentare intesa come bellezza fisica, ma è anche un processo di smaltimento a livello salutare.

Si parla dunque della possibile diminuzione di patologie associate all’obesità e di assaporare un tipo di cucina green, sana e dietetica. L’AbsorbPlate non è ancora in commercio, ma il mondo lo aspetta già a braccia aperte.

Nancy Malfa

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy