foto perfette in 7 semplici regole

Fotografie perfette? Ecco le 7 regole da seguire

Esiste un trucco per fare foto perfette? No, ma esistono delle regole. Noi vi illustriamo le 7 regole principali per delle fotografie perfette.

Arriva l’estate e mai come in questo periodo vogliamo immortalare i momenti più belli della nostra vita. Ma ci sono delle regole per un risultato perfetto. Ecco quali:

1 Non usare lo zoom

Anche se ti sembra un bel trucco per riuscire a fotografare soggetti in lontananza, “tirare” troppo lo zoom dà come risultato una foto sgranata, e con una pessima definizione. Avvicinati il più possibile a ciò che vuoi fotografare, per avere una foto più precisa. Io dico sempre, prima che con gli occhi le foto si fanno con le gambe. Non avere paura e muoviti finché non trovi il punto giusto!

2 Tieni il sole alle tue spalle

Se stai fotografando qualcosa all’esterno, l’ideale è dare le spalle al sole: in questo modo tutta la luce catturata dall’obbiettivo sarà quella che illumina il tuo soggetto. In caso contrario, la foto potrebbe risultare buia, avere delle luci troppo crude o addirittura risultare bruciata.

3 Pulisci le lenti

Sembra un consiglio banale, ma non lo è: gocce di pioggia o ditate unte sull’obiettivo possono rovinare la nitidezza di una foto che altrimenti sarebbe perfetta. Prima di scattare assicurati che l’obiettivo sia sempre lindo e pinto.

4 Smartphone o macchina fotografica?

Entrambi. Le crescenti prestazioni fotografiche degli smartphone incalzano le tradizionali fotocamere digitali, ma i progressi non mancano anche in quest’ultima categoria.

5 Qualche piccolo trucco per una posa perfetta?

Preferisci sempre la luce naturale, di notte, è sempre meglio scattare le tue foto senza flash: se stai fotografando qualcosa in casa, sfrutta la luce naturale che filtra dalle finestre, magari spostando l’oggetto vicino a una fonte di luce o aiutandoti con una lampada.

6 La luce

Le situazioni caratterizzate dalla presenza di una luce estrema, come il sole di mezzogiorno, il riverbero della neve o quello dell’acqua, non sono molto adeguate. L’illuminazione più favorevole alla fotografia è quella delle prime ore del mattino, del tardo pomeriggio e del tramonto.

7 Equilibrio

Per attirare lo sguardo su quello che più ti interessa in una fotografia, utilizza la regola dei terzi: immagina che lo scenario sia diviso in 3 righe di uguale altezza e dedica 2 di esse alla parte che ti interessa, ad esempio il paesaggio oppure il cielo. In questo modo, il contenuto principale prevale per due terzi della fotografia, rendendola visivamente equilibrata.

di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy