Sartorialità e creatività, la collezione autunno inverno 2016 di Alexander McQueen sperimenta e vince con stile.

Il fascino della collezione firmata da Sarah Burton combina sofisticata raffinatezza e funzionalismo chic.

Cura estrema per i materiali e lavorazioni di alta qualità caratterizzano ogni capo: dai ricami con i colori a contrasto alla pelle dipinta a mano con piccoli e grandi fiori multicolor che sembrano stampe su tessuto.

Le forme sono opulente, quasi scenografiche e giocano spesso con i volumi delle maniche a sbuffo e con le dimensioni maxi rese divine da ruches decorative.
Strass, applicazioni in metallo, pietre, paillette e pizzi animano gli abiti lunghi, capi dall’eleganza che fa sognare ad occhi aperti.

Nero, bianco, vermiglio, ocra, rosa, celeste e azzurro per questa collezione che pare ispirarsi alla letteratura, al cinema o al teatro per dar vita al guardaroba di una donna che non ama i luoghi comuni, spontanea e naturale, capace di abbinare con naturalità capi sofisticati alla sua innata voglia di vivere.

Gli abiti Alexander McQueen disegnati da Sarah Burton sono belli, trasudano personalità inconfondibile, mostrano un carattere singolare, senza contrasti nè esibizionismi ma con la saggezza e il buon gusto di chi sa ciò e vuole.

Foto via LuisaViaRoma

Categorie: Moda Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
in data: