SFILATE

Daizy Shely - PE 2017 - MFW

Una cascata di specchi per Daizy Shely

MFW: Un gioco di specchi e di riflessi sulla passerella di Daizy Shely

Un gioco di specchi e di riflessi sulla passerella di Daizy Shely. La stilista israeliana, alla sua seconda prova a Milano Moda Donna dopo il debutto all’Armani Teatro lo scorso anno, sceglie pailettes specchiate a forma di diamante che ricoprono un abito fluido in satin di seta tagliato sotto il ginocchio.

Gli specchi prendono la forma di cuori per collarini super femminili e charm da attaccare a cinture di pitone argento.
Specchi, specchi e ancora specchi, sono loro la chiave della collezione; un continuo gioco di riflessi, perchè “la moda è qualcosa attraverso cui esprimiamo noi stessi, ci permette di sognare, di volare con la fantasia, di vivere le situazioni più bizzarre ma anche qualcosa tramite cui ci possiamo nascondere.”

Maxi fiori sono dipinti su abiti in organza, o mescolati su un parka oversize decorato con dettagli rubati al montgomery. Questo pezzo iconico è presentato anche in una versione in pitone dipinto a mano per un eccentrico tocco di esotismo.

Le proposte per il giorno abbracciano le vivaci tonalità di giallo e blu per gli abitini dal mood romantico, per  la sera, invece, la donna che sceglie Daizy Shely scommette sui riflessi metallici di gonne plissé e abiti in pizzo Chantilly glitterato.

 

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…