Redemption rompe gli schemi e unisce due mondi opposti in una collezione armoniosa, costruita con capi che ogni donna può interpretare seguendo i propri istinti.

La sfilata PE 2017 ci guida a riscoprire due città e unisce l’utopistico lifestyle graffiante della scena punk di New York degli anni ‘70 e l’utopistico ottimismo del movimento Flower Power di San Francisco negli anni ’60 e ci proietta a riscoprire un nuovo messaggio di non conformismo e ribellione, romantico, assolutamente non nostalgico .

Le lunghezze sono o corte o lunghe, con abiti e gonne fluttuanti che acquisiscono volume. L’artigianalità italiana di Redemption si trova la sua massima espressione nei completi e gli smoking, le giacche Vittoriane e da diplomatico, complete di passamanerie e ricami, si affiancano agli iconici biker e camice maschili. I caftani sono mini abiti, fintamente scomposti, decisamente raffinati dove i ricami aggiungono preziosità.

Mescolando grafiche black&white con tocchi di rosso corallo, giallo e azzurro, la palette è idiosincratica e positiva. I materiali sono crepon, doppia georgette, organza, cady di seta, suede e nappa.

Categorie: Sfilate Tag: .

Articolo pubblicato da
in data: