Accogliente, sofisticata e dannatamente chic.

La Perla amplia e rinnova la boutique romana di via Bocca di Leone, una delle strade più affascinanti del cosiddetto “Tridente”.

Un progetto di grande suggestione che integra l’antica struttura del palazzo con il concept creativo dello studio Baciocchi Associati che ha curato a livello mondiale l’immagine della catena retail del marchio.

LA PERLA / NUOVA IMMAGINE PER LA BOUTIQUE DI Roma

Ben due piani in cui perdersi nelle nuove collezioni donna, uomo, ma anche le nuove linee di borse e scarpe.
Un palazzo storico, dove il gruppo ha mantenuto il pavimento in marmo intarsiato e gli archi ribassati, motivo architettonico che si ispira alla grande architettura italiana e ai suoi segni distintivi.

LA PERLA / NUOVA IMMAGINE PER LA BOUTIQUE DI Roma

Il tema dominante della boutique sono i pannelli in metallo color oro con un motivo a griglia romboidale, ispirata alla trama del tulle, e interrotta da vetri a specchio colorati.

Viola ametista, il giallo ambra, il rosa quarzo, l’azzurro zaffiro sono i colori di questo negozio caldo a avvolgente dove le creazioni La Perla spiccano esposte in teche trasparenti, ripiani e appenderie in metallo dorato oppure offerte alle clienti su vassoi rivestiti di velluto.

Da non perdere il piano superiore, esclusivamente dedicato alle creazioni femminili, dove troviamo stanze-salotto avvolte da un’atmosfera intima e soffusa. Grandi rombi di specchio riprendono la linearità di sapore decò dei pannelli in metallo e accentuano la morbida eleganza dei capi esposti.

La ristrutturazione e l’ampliamento del flagshipstore di Roma è stata realizzata contemporaneamente all’apertura del secondo negozio di Tokyo, nel quartiere di Ginza. Una conferma di come il potenziamento e l’espansione del canale retail a livello mondiale siano punti chiave della strategia intrapresa dal brand, a seguito dell’acquisizione nel 2013 da parte della holding Pacific Global Management guidata da Silvio Scaglia.

Categorie: Fashion News Tag: .

Articolo pubblicato da
in data: