Tradizione, dedizione, storia. Entrare da Cilento è come fare il proprio ingresso in un museo, dove innovazione e passato si fondono in un mix unico di eleganza. Passato e presente, messi insieme da una sola famiglia. Napoletani arrivati all’ottava generazione, Ugo Cilento ci racconta il ‘mestiere di famiglia’ che porta avanti con onore e passione.
Prima nella storica Via Medina, adesso nella bella Riviera di Chiaia, che affaccia sulla Villa Comunale e sul Lungomare napoletano di Via Caracciolo, Cilento ha aperto quello che è più di una boutique, un museo, una sartoria, un luogo irrinunciabile per chi vuole conoscere davvero cosa sia l’eleganza, la raffinatezza e la tradizione della moda maschile.L’archivio della Maison M. Cilento & F.llo dal 1780
Curato nei minimi particolari, si può far vanto anche delle sei vetrine espositive che danno sulla strada, dove poggiano su antiche maioliche colorate, tra i capi in vendita, pezzi d’antiquariato d’ogni tipo, coppe, statue e antiche forbici da tessuto.
E non siamo ancora entrati all’interno! All’ingresso è appesa una targa in ottone che spiega che Il Ministero dei beni e delle attività culturali del turismo dichiarano che l’archivio della Maison M. Cilento & F.llo dal 1780 è dichiarato di interesse storico particolarmente importante ed è sottoposto alle disposizioni di tutela contenute nel decreto legislativo 42/2004.
Appena messo nel negozio-museo, si ha l’imbarazzo della scelta. Non si sa se fermarsi a guardare i quadri, piuttosto che il settore valigeria, cravatteria (fantastico), alzare lo sguardo su tutti i lampadari in vetro di Murano, o passare di sala in sala scoprendo tutte le diverse porte in legno del Seicento e Settecento.

L’archivio della Maison M. Cilento & F.llo dal 1780Fianchi di un biliardo dell’800 intarsiato in radica di noce fungono da scaffali espositivi, antichi pacchi d’imballaggio dall’America diventano raro arredamento, macchine da scrivere Underwood e persino un vecchio registratore di cassa all’antica che è uno spettacolo a vedersi.

Un intero salotto è dedicato a quella che è la sartoria, dove prendere le misure e dove avviene la magia di una moda senza età ma sempre elegante, raffinata e attuale. Un altro intero salotto per le scarpe, ed un’altra stanza ancora per la camiceria completano il negozio museo.

Non è un caso che la Maison Cilento è conosciuta in tutto il mondo e concorre con quelle che sono le più grandi firme della moda maschile. Cilento è un must della sartoria napoletana conosciuto in tutto il mondo, sempre attento alle novità senza mai tradire una tradizione antica di altissima qualità.

foto e articolo di Lucia Marino

Categorie: Fashion News.

Articolo pubblicato da
in data: