Dal 2003 il cuore di Sweet Years ha conquistato giovani e non con la sua allegria, il “positive thinking”, la voglia di entusiamo e di dinamismo oggi è ancora più forte e si prepara scaldare le giornate invernali con una collezione di felpe e comodi pantaloni da alternare a fuseaux e completi sporty-glam.

Come per le precedenti collezioni a predominare è la tinta unita che permette alle grafiche di essere le indiscusse protagoniste.

Nero, grigio, bianco e verde oliva i colori della collezione donna che, sulle felpe, inserisce scritte dai colori fluo con inaspettati font.
Ancora una volta la parola d’ordine del brand è essere sporty ma senza rinunciare allo stile indossando capi perfetti per il tempo libero, pensati per un workout che non rinuncia ai dettagli di tendenza.

Grafiche e righe, sono tanti i riferimenti alla New York fine anni Settanta inizi anni Ottanta. Ma non manca la “febbre del sabato sera” con i consueti inserti glitter e oro che animano felpe e tshirt a maniche lunghe.

Per l’uomo, invece, “il brand del cuore”  punta all’estrema semplicità. Una collezione sportiva che non dimentica le linee classiche, a partire dai colori, che sono i protagonisti indiscussi in una palette particolare e raffinata: bianco, blu, piombo, grigio, verdone, bordeaux, terra e ruggine.

Spuntano sulle felpe fantasie dove i tessuti a spina di pesce sono riportati sul cotone dei capi in un richiamo al buon gusto ma sempre in chiave ironica. In puro stile Sweet Years.

La novità della collezione è l’uso della spugna sulle scritte in un chiaro richiamo ai mitici anni Ottanta, sempre rigorosamente tono su tono.

 

Nella gallery tutta la collezione!

Categorie: Casual Tag: , .

Articolo pubblicato da
in data: