Cosa cerca una donna in una relazione? Cosa si aspetta dall’uomo che le vive accanto?
Le risposte sono molte ma in vetta alla classifica troviamo il classico “sentirsi protetta e coccolata”.
In un mondo sempre più veloce dove i gesti romantici e autentici sembrano una rarità di altri tempi, le continue attenzioni sono un faro che impedisce alla relazione di perdersi nel buio della quotidianità.

Alzarsi nel cuore della notte per accertarsi che tutto sia in ordine, aprire la portiera della macchina, pagare il conto al ristorante, sono gesti di cavalleria intimamente desiderati da tutte noi.
Il  “ti amo” detto la mattina appena svegli fino alla “buonanotte tesoro” prima di coricarsi, sono pensieri romantici capaci di tenere sempre alta la complicità in una relazione.

Alzi la mano chi non sogna il principe azzurro che rinuncia ad uscire con i suoi amici per farci compagnia sul divano mentre guardiamo una puntata della nostra serie preferita?
Chi non sogna un fidanzato o un marito che non faccia il provetto 007 con il nostro cellulare ma si fidi totalmente?
Chi non pagherebbe oro per avere un compagno che ci rimanga vicino in ogni momento, anche nei crolli emotivi?

Certo, come diceva il detto, dare per avere, ma se riusciamo a trovare il perfetto equilibrio ecco che tutto diventa possibile e poi ammettiamolo, a volte basta veramente poco per far sentire amata una persona!

Categorie: Curiosità.

Articolo pubblicato da
in data: