I classici di adidas Originals si preparano a conquistarci per la prossima PE 2017 con tante novità.

Per la collezione della prossima estate adidas torna a collaborare con il brand giapponese White Mountaineering e lo stilista Yosuke Aizawa, creando una collezione sofisticata ed esclusiva che celebra lo stile, la creatività e l’innovazione.

La collezione fonde i tratti tipici di White Mountaineering, ovvero l’approccio tecnico e moderno, l’attenzione per i dettagli e l’esperienza nei prodotti funzionali, con la lunga tradizione di adidas Originals e le sue 3 iconiche strisce.

Non solo, la bella stagione segnerà inoltre il lancio delle nuove sneaker NMD Trail, EQT Support Future, Campus e NMD R2.

White Mountaineering reinterpreterà i classici capi adidas Originals, come hoodie, giacche a vento, t-shirt con logo, felpe crew, pantaloni da allenamento e short, presentandoli in due fasi di lancio distinte. L’indiscussa attenzione di White Mountaineering per i dettagli contribuisce alla rivisitazione dello sportswear tecnicamente innovativo firmato adidas Originals, dando vita a una collezione Primavera/Estate moderna e ricca di scritte e colori. Tra gli outfit di questa stagione spiccano soprattutto il cappotto lungo e i pantaloni Challenger, ma anche la giacca a vento da allenamento e gli short.

Ispirandosi alla filosofia “Urban Nomad”, il tema della “Urban Mobility” resta il fulcro della collezione – proposta per l’occasione in una nuova veste – e favorisce il lancio della collaborazione con White Mountaineering per la realizzazione di sneaker eccellenti in aggiunta alla linea di abbigliamento. I modelli NMD Trail, NMD R2 e EQT Support Future saranno contraddistinti da dettagli estetici inconfondibili, come le 3 strisce riflettenti, i materiali tecnici e la tecnologia Boost. Il segreto di queste esclusive calzature è la sinergia creativa nata tra i due brand, che rinsalda l’impegno di entrambi per uno streetwear innovativo e contemporaneo.

Categorie: Sport Tag: .

Articolo pubblicato da
in data: