Schiaparelli Haute Couture - SS 2017

Schiaparelli Couture: alla sfilata si respira aria d’Oriente

E' un'estate leggera quella di Schiaparelli Couture che ricama la storia del marchio sull'architettura delle giacche e sulle trasparenze degli abiti .

Colore, fantasia e stampe importanti alla sfilata di Schiaparelli Haute Couture.
A Parigi, nella maison di Place Vendome, si respira un vento d’Oriente nella collezione per la prossima primavera estate 2017.
Sulla passerella kimono, draghi e sofisticate porcellane si plasmano per imprimersi nelle complicate lavorazioni, in un gioco di contrasti sottolineato dai segni Schiaparelli.

Schiaparelli Haute Couture - SS 2017

 « Più si rispetta il corpo, più l’abito acquista vitalità »
Elsa Schiaparelli, Shocking Life, 1954
Una collezione che spazia e sperimenta, a partire dal claim « Chinoiserie at heart ».

E’ rosa shocking il bomber che accompagna abiti rasoterra, sono cuori trafitti a fimare lo short-tailleur dell’estate, e’ un Sole a illuminare il bianco della cappa e sono quei lucchetti fatti a tasca, a segnare l’attitude dell’abito in crepe avorio.

E’ un’estate leggera quella di Schiaparelli Couture che ricama la storia del marchio sull’architettura delle giacche e sulle trasparenze degli abiti e sembra quasi volare, sui tacchi shocking trasparenti come il vetro.

Giacche con cuore gigante o trompe l’oeil alla Cocteau, si accostano allo svolazzare di tulle, seta e organza, delicatezze attraversate anche da pizzo Chantilly.

L’iconica aragosta è ultra sofisticata quando si presenta ad intarsio come enigmatico pizzo sull’abito, la giacca bolero è ricamata come femminile e snodata armatura couture.

I colori? I saturi si mescolano agli acquarelli dando vita a meravigliose stampe sulle sete dove trionfano pesci d’oro, tigri tibetane, fiori mescolati a carnivori ramages. Un sensuale estremo Oriente, riletto da grafismi pop e tagli architettonici, da un immaginario che trasforma la bocca rossa di una geisha in un vibrante cuore shocking, Schiaparelli.

Front-row-at-Schiaparelli

Nel front row ad applaudire c’erano Kylie Minogue,  Olga Kurylenko, Thandie Newton, Melissa George,  Pixie Lott, Lady Kitty Spencer, Virginie Efira e Daisy Bevan.

Guarda tutta la gallery

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ti potrebbero interessare…

Lily Newmark in Schiaparelli Haute Couture in occasione dei British Independent Film Awards

Una mantella in chiffon rosso per Lily Newmark

Lily Newmark ,nominata nella categoria “Miglior Attrice Emergente”, ha scelto un abito senza spalline in tulle nude ricamato con una maschera astratta, con una mantella in chiffon di seta rossa.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy