La pettinatura per San Valentino

Un raccolto in 10 minuti? Yes! Ecco come fare

Sei sempre di corsa e anche a San Valentino non hai trovato il tempo per il parrucchiere. Niente paura! A venirti in soccorso c’è sfilate.it con l’aiuto di Sebastiano Attardo, mago dei capelli e titolare del salone Imago a Milano. Segui, passo a passo, questo semplice tutorial per eseguire anche a casa un raccolto super chic. Ecco tutte le dritte per l’acconciatura che durante la vostra cena romantica, gli farà perdere la testa!
Di FRANCO LORENZON

Prima di procedere con l’esecuzione del raccolto, spruzza sulle radici uno spray salino per dare maggior texture ai capelli. Parti realizzando una riga con un pettine a coda, e crea due sezioni nella parte dietro della testa, cercando di fare un movimento a “zig zag”. In questo modo otterrai una riga senza perfetta. Dopo aver creato le due code, fissale con un elastico in tessuto. Vuoi ottenere due code perfettamente allineate fra loro? Basta tenere come riferimento l’altezza delle orecchie.
La pettinatura per San Valentino
A questo punto, dividi in due ogni singola coda, e realizza a sua volta due trecce. Una volta finita la treccia, fermala sul fondo con un elastico, sempre di tessuto. Quando avrai terminato le quattro trecce, rendile più moderne, spettinandole con le dita, basterà allagarle per renderle più morbide e meno compatte, avranno subito un’aria più fashion.
La pettinatura per San Valentino
Inizia ad avvolgere le quattro trecce, sui rispettivi elastici, con un movimento che riproduca la forma di un “otto”, e man mano, fissale con delle mollette o delle forcine. Una volta terminato di puntarle, otterrai un originale “chignon”, perfettamente in tema con le ultime tendenze moda viste sulle passerelle.
La pettinatura per San Valentino
Controlla che il risultato sia di tuo gradimento, nel caso così non fosse, non temere, aiutati con le dita a spettinare la forma delle trecce puntate e fai tutte le modifiche che servono, fino a ottenere il risultato che ti soddisfa maggiormentLa pettinatura per San Valentinoe.

Un’ultima controllata davanti allo specchio che l’acconciatura sia armoniosa e senza punti con vuoti o altro. Un suggerimento: prima di eseguire le due code e le rispettive trecce sul retro, decidi se vuoi avere un ciuffo laterale con riga o preferisci tirarli tutti all’indietro. Un tocco di spray e il gioco e fatto!

La pettinatura per San Valentino

Non ti resta che ammirare il tuo piccolo capolavoro, (realizzato in poco più di 10 minuti), un filo di trucco, il tuo abito preferito. Con questo look, sei pronta per una serata romantica che, non scorderai tanto facilmente.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy