Philosophy di Lorenzo Serafini - fw 2017/18

Un tributo alla seduzione femminile per Philosophy di Lorenzo Serafini

"Mi ha sempre affascinato la dualità dell’animo delle donne. La dolcezza e l’audacia. L’innocenza e la sensualità. La grazia e la determinazione. "

“Mi ha sempre affascinato la dualità dell’animo delle donne. La dolcezza e l’audacia. L’innocenza e la sensualità. La grazia e la determinazione. Questo mio nuovo racconto per Philosophy dove immagino una giovane Liz Taylor che incontra lo spirito ribelle dei Mods. E’ la mia celebrazione della seduzione femminile e la sua indipendenza. Un contrasto inatteso tra eleganza intramontabile e twist modernista”.

Con questa frase, Lorenzo Serafini ci spiega il mood e l’anima della nuova collezione Philosophy per L’Autunno/Inverno 2017-18.

La musa che rappresenta al meglio le creazioni è Liz Taylor nel film “La gatta sul tetto che scotta” si unisce alle Mods Gang. L’attrice icona della femminilità e del glamour degli anni ’50 incontra il mood underground della subcultura giovanile.

La silhouette: molto femminile – che evidenzia seno, vita e fianchi – alterna abiti da cocktail anni ’50 a look maschili Teddy Boy.
Abiti con vita segnata da cinture o bustier su ampie gonne a corolla
Trasparenze leggere profilate da volant
Abiti e pantaloni dal taglio dritto e cropped e car coats in seta spalmata effetto gomma
Pony stampa ocelot per capispalla e piccole gonne
Cappottini doppio petto in visone bianco con bottoni gioiello
Maglieria dai volumi avvolgenti in angora e lurex, oppure intarsiata con motivi macro pied-de-poule
Tulle plumetis dentelle per gonne e abiti da cocktail abbinato al pizzo o impreziosito da ricami di Swarovski

Slingback tacco 5 e stivaletti di vernice completano i look.
I Colori: la palette è dominata dal bianco e nero, con accenti di rosa polvere e verde piscina.
Le stampe invece sono caratterizzate da micro fiori a effetto chiné.

Una collezione dove si denota un sapiente mix fra garbo e glamour, il tutto per uno stile squisitamente rétro ma proiettato ai giorni nostri. Capi pratici, pieni di carattere, sempre con un appeal che affascina e conquista, indistintamente donne giovani non solo anagraficamente ma soprattutto, nello spirito. È forse questo uno dei segreti del successo di Philosophy di Lorenzo Serafini?

Di FRANCO LORENZON

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy