Un modo diverso di interpretare il TIRAMISU’,

Un modo diverso di interpretare il TIRAMISU’

Tiramisù: il campione del mondo ha ideato una ricetta in ben 5 fasi che mette insieme gli ingredienti di uno dei dolci della tradizione italiana con l’innovazione di La Perla di Torino.

Un dolce speciale e chic. Domani verrà svelata l’ultima novità realizzata da due eccellenze italiane.

Tra La Perla di Torino ed il pastry chef Filippo Novelli è stato amore a prima vista quando, alla scorsa edizione Sweety of Milano, il campione del mondo aveva proposto il gelato di tartufo al pistacchio partendo dagli ingredienti base dell’omonimo tartufo di cioccolato prodotto dalla maison torinese.

La relazione è poi proseguita questa primavera in occasione del Salon du Chocolat.
Il rapporto si è definitivamente consolidato a fine agosto quando Filippo Novelli è entrato ufficialmente a far parte di La Perla di Torino.

L’accordo con il pastry Filippo Novelli mira a consolidare gli obiettivi di standard qualitativi ed espansione che l’azienda piemontese si è posta per il prossimo futuro a livello nazionale ed internazionale; Filippo Novelli lavorerà infatti a stretto contatto con i reparti R&D e commerciale in qualità di responsabile di laboratorio La Perla di Torino.

La prima uscita ufficiale dello chef in giacca La Perla di Torino è domani, 16 settembre alle ore 11:30, a Sweety of Milano, quando Filippo Novelli condurrà la master class Un modo diverso di interpretare il TIRAMISU’, per celebrare il neo nato tartufo di cioccolato di casa La Perla di Torino proponendo così il connubio tra pasticceria e cioccolato.
Per l’occasione il campione del mondo ha ideato una ricetta in ben 5 fasi che mette insieme gli ingredienti di uno dei dolci della tradizione italiana con l’innovazione di La Perla di Torino.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy