Four Seasons Resort Marrakech

Un Yves Saint Laurent inedito al Four Seasons Marrakech

Quasi in un film! Il Four Seasons Marrakech per scoprire un Yves Saint Laurent poco noto, un'esperienza unica a partire casa privata del leggendario stilista.

Scoprire un Yves Saint Laurent inedito, abbandonarsi ad una cena “tailor-made” e respirare i profumi di di Villa Oasis, la seconda casa marocchina dello stilista e Pierre Bergé. Tutto questo è possibile al Four Seasons Marrakech 

grazie alla nuova Extraordinary Experience dedicata al Maestro della Moda.

“Before Marrakech, everything was black”  – “This city taught me colour, and I embraced its light, its insolent mixes and ardent inventions” amava ripetere Yves Saint Laurent e nel tour guidato alla casa privata del leggendario stilista 

Quel suo famoso nero intenso, che ha vestito abiti, borse e accessori, si unisce a nuance cariche di energia, si avverte come Marrakech abbia  influenzato la sua vita e le sue creazioni.

Libri, dipinti, oggetti d’arte e arredi che il designer ha scelto come cornice dei suoi momenti, toccano l’anima mentre colori e le texture  – che hanno influenzato le creazioni di Saint Laurent durante il suo soggiorno a Marrakech, Parigi e in Algeria, dove era nato – stimolano la mente a voli pindarici sensazionali.

Cosa dire poi del  giardino Majorelle, circondati da piante rare e oggetti caratterizzati dal colore blu e giallo, amati dal proprietario originale della casa, il pittore francese Jacques Majorelle e da Saint Laurent stesso.

 

Immancabile la visita guidata privata del nuovo museo Yves Saint Laurent a Marrakech. Dietro la facciata in terracotta, l’interno contemporaneo del museo ospita una raccolta rotativa di 200 pezzi di alta moda, recuperati dagli archivi di Saint Laurent, oltre a migliaia di libri sulla moda e la cultura arabo-andalusa.

Non resta che lasciarsi guidare nel mondo dell’ultimo Coutourier che ha cambiato il modo di vestire della donna moderna e della moda francese stessa.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy