Oggi vogliamo puntare i riflettori su un giovane stilista che si sta imponendo per il suo stile sempre al passo con i tempi e per la costante ricerca nei capi e nei tessuti utilizzati. Stiamo parlando di Domenico Cioffi, napoletano d’origine e olandese d’azione. Parte con gli studi come designer di gioielli, successivamente approda al fashion design. Si divide fra Amsterdam, dove ci sono gli head quarters della griffe, e Napoli, dove vengono prodotte le collezioni. Conosciamolo di più in 4 domande.
Di FRANCO LORENZON

PER CHI ANCORA NON TI CONOSCESSE, DESCRIVI LA TUA MODA?
Romantica a volte quasi dark, senza mai essere nostalgica, mi piace molto sperimentare con materiali innovativi, mixandoli con classiche sete italiane; con un focus speciale sulla camiceria.

PARLACI DELLA COLLEZIONE AUTUNNO/INVERNO 2017-18?
È un viaggio continuo fra passato e futuro, una donna principesca con abiti austeri e chemisier in fresco di lana neri, camicie in seta dai colori pastello strette tra bustini e adornate da spalline in tulle. Gonne corte e cinturoni in vernice invece smorzano quest’atmosfera fiabesca.

UN TREND SUL QUALE PUNTARE PER QUESTE FESTE?
Sicuramente abiti dai tessuti luminosi e dai colori brillanti, anche se il nero, magari in raso di seta, può essere un’ottima alternativa per quelle che non vogliono osare troppo.

UNA DRITTA E UN CONSIGLIO DI STILE?
Cercate di evidenziare sempre un po’ la vita, per farlo non bisogna essere per forza magrissime. Come errore direi: quello di fare attenzione sempre alle lunghezze delle gonne o degli abiti sul proprio corpo.

Categorie: Moda Donna.

Articolo pubblicato da
in data: