Alto artigianato, ricerca di eleganza senza tempo ed uno stile che oltrepassa le mode per il prossimo autunno inverno 2018/19 di Santoni.
Il brand ha scelto El Tombon de San Marc in Via San Marco 20 a Milano per presentare una collezione che guarda al passato in chiave moderna, senza nostalgie.

Lo stivale texano, il desert boot e la pedula montanara, la deck shoe, la stringata e la derby: archetipi cui si guarda con occhio fresco e libero dagli schemi. Sono proporzioni, materiali e lavorazioni a definire nuovi equilibri, dando un twist a quel che solo in apparenza è familiare.

Le linee sono decise. La doppia fibbia, icona Santoni, guadagna una suola spessa e una allure pragmatica. Somme di pellami danno carattere al polacchino stringato. Gli stivali dalla presenza solida suggeriscono una visione di mascolinità consapevole e senza fronzoli, ribadita dalle top siders con suole a carrarmato, così come da Wide, la nuova sneaker dal design geometrico e metropolitano.

Per contrasto, la parte più formale è caratterizzata da linee affusolate e da una idea di estrema ricercatezza del dettaglio: monofibbie oversize, frange, texture sorprendenti.
I colori di punta? Nero, marrone e verde per scarpe dai materiali morbidi e preziosi che includono camosci morbidi, alce, cervo, vitelli con micro stampe, pelli a stampe rettile, effetti bagnati.

Categorie: Moda Uomo Tag: .

Articolo pubblicato da
in data: