Charlize Theron

I segreti di Charlize Theron? Vestire di bianco e un incarnato da Dea

Charlize Theron, ha sfoggiato un bellissimo tailleur mannish firmato Christian Dior Haute Couture, un incarnato da Dea e un sorriso da favola. I capelli? Raccolti in uno chignon. Top.

In occasione della premiere mondiale del film “Gringo” al Regal LA Live Stadium 14 di Los Angeles, la splendida Charlize Theron, ha sfoggiato un bellissimo tailleur mannish firmato Christian Dior Haute Couture. Per completare l’outfit, dei meravigliosi gioielli: gli orecchini Maya, il bracciale Siren Song e l’anello Toi&Moi e il doppio anello Medeleine della Alta Gioielleria di Messika 2018.

Un tocco di classe per l’acconciatura con un hairstyling che ha visto i capelli raccolti da due trecce che terminavano in uno chignon. Ma quello che veramente ha colpito tutti, è stato il suo viso radioso, con un incarnato semplicemente splendente. Come se il passare del tempo, la rendesse sempre più bella e smagliante.

La domanda che si pongono tutte le comuni mortali? Ma come fa! Semplice, si avvale delle mani esperte di abili make up artist i quali utilizzano dei prodotti “magici”. A parte gli scherzi, basta scegliere fra primer, fondotinta, blush e ciprie di ultima generazione per ottenere la pelle che tutte vorrebbero. Qualche consiglio? Sbirciate la nostra gallery e scoprirete il prodotto che cercavate!
Di FRANCO LORENZON

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy