Se si lega in un fiocco regala un’aria perbene. Se lo si lascia solamente annodato, con studiata nonchalance, conferisce un’allure ribelle e anticonvenzionale.

In entrambi i casi, il fascino che un abito con nastro al collo conferisce a chi lo indossa è senza pari.
Escada lo ha eletto a décor ultrafemminile per il suo abito in crèpe di seta, tinto in un caldo e intenso color corallo.
Ha una linea ad A ed è mosso da un corpino di pieghe plissé che partono dallo scollo tondo e si perdono, poi, nella gonna, regalando movimento e un fit a tutto comfort.

Romantico e sensuale, invece, l’abio midi con fiocco frontale, in bianco e nero di RedValentino, la linea più giovane e fresca del brand italiano.
A girocollo, senza maniche e lungo fino al ginocchio, conquista per la sua raffinata semplicità.

Da abbinare ad un paio di jeans o dei comodi pantaloni bianchi, la blusa smanicata di colore nero con stampe a fiori di Dolce & Gabbana, fresca e glamour allo stesso tempo.

Per le serate importanti, invece, Givenchy gioca con la trasparenza ed inserisce una cascata di perline nell’abito delicato, sexy e bon ton nero e rosa con maniche trasparenti.

Per chi vuole osare ecco la “camicia Kimono” di F.R.S For Restless Sleepers con maniche lunghe che gioca con i colori del rosa, del bianco e del rosso.
Quasi un giardino fiorito per non passare inosservate.

Sbarazzino e simpatico l’abito con fiocco intarsiato di Gucci, unica pecca il costo, quasi 2000 euro.

Avvolgenti, caldi, sensuali, gli abiti con i fiocchi sono dannatamente bon ton e al tempo stesso estremamente femminili.
Vestono in modo versatile, risultando perfetti per essere indossati non solo in occasioni di cocktail ma anche in ufficio, con blazer rigoroso ed eleganti décolletées sling back.

Categorie: Moda Donna.

Articolo pubblicato da
in data: