La collezione GIUSEPPE ZANOTTI per la F.W. 2018 reinterpreta in chiave inedita i canoni che da sempre contraddistinguono il brand. Nuovi equilibri sovvertono i canoni della normalità, una nuova emancipazione in queste proposte che mostrano in modo audace la loro versatilità.

I dettagli sono sfacciatamente esibiti: cristalli, plexi e piume si alternano su sandali in camoscio. Oppure il tacco ice cube d’oro o d’acciaio sfaccettato che svelano l’anima rock di ognuna.

La ciabatta bonjour nuit si ispira alle ironiche logiche teatrali e gotiche ambivalenti: seduzione di giorno come di notte. Una sottile rivoluzione che si compone da modelli intercambiabili, talmente glamour da essere adatti, sempre. I tronchetti diventano stivali, le scarpe in pants, basta scegliere il modello e l’outfit da indossare.

Il colore della stagione è il nero, acceso da dettagli blu elettrico, viola, argento e oro specchiati che ne esaltano il contrasto assieme ai riflessi del metallo.

Anche le sneakers si trasformano in oggetti couture. Materiali metallici elasticizzati e suole ultra moderne, segnano una nuova era. Il velluto ricamato, rivendica la sua duttilità tra glamour e casual, tra il giorno e la notte. Il dualismo più ricercato è il nuovo must di GIUSEPPE ZANOTTI.

Di FRANCO LORENZON

Categorie: Scarpe Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: