In occasione dell’India Couture Week, che si è svolta dal 25 al 29 luglio 2018, il designer Rahul Mishra ha debuttato con una linea di Menswear ispirata ai tradizionali abiti indiani.

“Maraasim” che significa relazioni in Urdu è stato scelto come nome di questa collezione che si basa su connessioni tra passato e presente.
Un’epoca di magnificenza visiva e intellettuale, di architetture maestose, tessuti sontuosi e raffinati dipinti viene raccontata con nuove forme per dare vita a modelli di complessità vertiginosa.

Maraasim esplora il rapporto tra l’equilibrata esistenza della natura e l’architettura, tradizionale e moderna, mescolati per creare opere d’arte su tessuti fatti a mano, a testimonianza dei particolari più fini inerenti all’artigianato indiano.

I ricami delicati e i tessuti lavorati a mano, tratti distintivi delle creazioni di Rahul Mishra, si ritrovano su kurta, bandhgala e sherwani dal sapore allo stesso tempo tradizionale e volutamente contemporaneo.

Ricerca e sperimentazione continua che porta la Maison, per questa stagione, alla scoperta del Menswear, pur mantenendo la purezza e l’unicità del marchio.

Un viaggio di stile che ha portato Rahul Mishra ad affermarsi come il più apprezzato stilista indiano sulla scena internazionale, proseguirà con la sfilata Womenswear SS19 durante la Paris Fashion Week.

Categorie: Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da
in data: