Al via la settimana della Moda. 6 giorni ad alto tasso fashion con ben 165 collezioni tra sfilate, presentazioni ed eventi.
Ieri l’anticipo con Luisa Spagnoli e Raffaella Curiel che hanno aperto le danze delle passerelle e ai tanti appuntamenti tra glamour per pochissimi eletti altri per tanti milanesi e non.
Questa edizione di Milano Moda Donna vede innanzitutto un boom di compleanni. Dai 90 anni di Luisa Spagnoli ai 65 di Missoni, dai 60 di Les Copains ai 50 di Etro.
Sulle passerelle sono in agenda ben 60 sfilate, non da meno le presentazioni, ben 80, e gli eventi (44) per un totale di 165 collezioni da scoprire e ammirare.
L’evento della settimana è la sfilata di Emporio Armani domani a Linate, sulle passerelle ci sarà sia la linea maschile che femminile, ma non mancano altre iniziative culturali e pop aperte a tutti.
A partire da Nicki Minaj , che presenta oggi la sua capsule collection con Diesel nello store di San Babila; mentre il re della trap Sfera Ebbasta lancia le T-shirt disegnate per Twinset. E Vega, la top Bianca Balti e la regista Ana Lily Amirpour.

Un’agenda fitta per un settore che continua a crescere, anche quest’anno del 3%, e sfiora i 90 miliardi.
Un mondo fatto di luci e velocità che non dimentica chi l’ha vissuto in prima persona: domani ci sarà la proiezione del film su Alexander McQueen e poi le mostre: dalla fotografa Sarah Moon al Silos Armani e alla Galleria Sozzani fino alla mostra per i 50 anni di Etro al Mudec, passando per l’opening della mostra del marchio Fila in Triennale e Azzedine Alaia a Palazzo Clerici. Infine Spike Lee ospite da Prada.

 

 

Categorie: Fashion News Tag: , .

Articolo pubblicato da
in data: