L’inclinazione del Gruppo Roberto Cavalli per l’interior design non è nuova. Negli anni svariate ville e hotel sono state impreziosite da interni nello stile della Maison fiorentina, arredate con tessuti e accessori iper-glam per stupire i viaggiatori e gli ospiti più esigenti.

Tra le novità emerse da Cityscape Global, una delle principali esposizioni e conferenze mondiali sullo sviluppo per il segmento “brandizzato” in campo immobiliare, spicca l’ accordo globale per il settore alberghiero tra DICO International, unità per gli investimenti strategici del Presidente e fondatore di DAMAC Properties, Hussain Sajwani con il Gruppo Roberto Cavalli.

La collaborazione, contraddistinta dall’unione tra lo stile della casa di moda e il luxury living più emblematico, porterà alla nascita del primo della serie di “Hotel AYKON, con interior design firmato Roberto Cavalli” a Dubai.

Il primo edificio, un hotel a cinque stelle con 220 stanze, sarà situato all’interno della caratteristica Al Sofouh, propaggine di Dubai Marina, a pochi minuti da alcune delle attrazioni turistiche più iconiche al mondo.

La torre, che secondo le previsioni sarà ultimata nel 2023, offrirà una vista senza pari sullo skyline di Dubai Media City e sulla Promenade di Dubai Marina, mentre il Roberto Cavalli Hotel vanterà una sbalorditiva infinity pool con vista su Palm Jumeirah.

Dotata di originali strutture consone al primo Roberto Cavalli Hotel, tra cui majli privati ed elegantissime suite nuziali, la proprietà includerà ristoranti ultrachic per soddisfare desideri culinari di qualsiasi genere

Nella gallery i progetti avanguardistici previsti per l’inizio del 2019, quando sarà avviata la costruzione dei rivoluzionari Hotel AYKON con interior design firmato Roberto Cavalli.

Categorie: Design Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: