L’ultimo fenomeno della musica pop arriva dalla Spagna, parliamo di Rosalìa, l’artista 25enne che ha saputo riassumere la tradizione musicale spagnola in un genere inedito.

Classe ’93, Rosalía Vila Tobella, ha trasformato il Flamenco, una delle più antiche e tradizionali arti spagnole, in un qualcosa di assolutamente sorprendente e innovativo, aggiungendo hip-hop, R&B e influenze elettroniche.
Il risultato? Il flamenco non è mai stato così pop.

Sonorità, voce, gestualità e bellezza ma anche un innato senso per la moda.
La sua popolarità l’ha portata a mettersi in gioco con collaborazioni fashion, la prima è firmata con Pull&Bear.

La cantante spagnola di “Malamente”  e la marca del Gruppo Inditex hanno dato vita ad una  Capsule Collection di diciotto articoli dall’aria urbana e sportiva che, per la prima volta, trasferiscono l’universo creativo di Rosalía alla moda.

Spiccano magliette con picture-print e con messaggi ricamati in stile 100% Rosalía, come “Malamente” o “Tra Tra”; look denim composti da due pezzi; capi effortless dall’aria sportiva; ed indumenti di pile e lana.

La gamma cromatica parte dal bianco e dal nero come base su cui spiccano colori solidi come il rosso, il viola, il fucsia o il verde.

Questa collaborazione unisce musica e moda, e mette in risalto il valore della nuova scena creativa spagnola.

Quella di Rosalìa è una sintesi inedita per la musica spagnola e internazionale che piace, non solo in Patria, spopola anche all’estero.

Un’escalation che l’ha vista realizzare importanti collaborazioni con Pharrell e J Balvin, e ricevere i complimenti di Dua Lipa e James Blake.

Un successo continuo, tanto che agli ultimi Latin Grammys Rosalía ( dove ha vestito Versace) si è portata a casa il premio per ‘Best Urban Fusion Performance’ e ‘Best Alternative Song’ per Malamente.

Rosalìa veste Versace ai Latin Grammy Awards

Rosalìa veste Versace ai Latin Grammy Awards

Fortuna? Essere al posto giusto al momento giusto?

Qual è la formula magica di Rosalìa?
Costanza, studio e tanta ricerca.

La cantante ha lavorato sodo oltre 10 anni con un maestro di Flamenco per imparare le complesse melodie e come utilizzare la voce.
Anni di studio, che l’hanno portata a crearsi un’identità e un’estetica precisa, riconoscibile e apprezzata dai fan anche nei video.

Nulla viene lasciato al caso, e per il nuovo disco Rosalía ha scelto di lasciarsi guidare da un testo del Quattordicesimo secolo, Flamenca, uno scritto che racconta la storia di una ragazza data sposa un uomo ossessivo e geloso che la tiene segregata, imprigionata.

Una storia di riscatto, se vogliamo, che da un amore malato -viene suddiviso in “vari capitoli” e nella musica brano dopo brano – che vede  la protagonista femminile affrontare un percorso di rinascita e diventare, passo dopo passo, forte, matura, sicura.

 

Categorie: Curiosità Tag: , .

Articolo pubblicato da
in data: