La collezione di scarpe e borse da donna per la Primavera Estate 2019 di Amato Daniele si sviluppa attorno al concetto di “restyling”: recuperare tecniche, lavorazioni, forme e costruzioni ormai dimenticate per riportarle a nuova vita. È con questo spirito che si sono presi i modelli più belli e significativi dall’archivio della storica azienda famigliare, la Leu Locati, per dare loro nuova vita.

Per le borse modelli dalle forme pulite, realizzati interamente a mano seguendo le antiche tecniche dei maestri pellettieri appartenenti alla scuola milanese, proposti in materiali essenziali: vitello liscio e a grana naturale, il camoscio e il raso. Opere d’arte vintage che si rivivono nei nuovi materiali e colori per questa collezione 2019.

 

Alle forme classiche ed essenziali d’ispirazione anni ‘50/’60 sono accostati materiali e colori contemporanei, quasi pop, tra cui il blu elettrico, il fuxia sgargiante. Punto di forza il tessuto Mesh, fiore all’occhiello dell’azienda. Si tratta di un intreccio di metallici ricoperti di vero oro 24 kt e vero argento che viene realizzato a mano utilizzando uno storico telaio risalente al 1800.

Anche per le scarpe sono stati recuperati elementi squisitamente vintage: tacchi a rocchetto di legno fresati a mano e rivestiti di raso, punte allungate e leggermente stondate, classici mocassini e baby-shoes con nastri e fibbie. Un mood che vede fondersi classico e moderno.

Amato Daniele Shoes - scarpe e borse - collezione ss2019

Un fil rouge che ritroviamo in tutti i pezzi della collezione, dalle scarpe alle borse: dar nuova vita a quei modelli che sono sempre stati icone indiscusse di stile, ieri come oggi. Il tutto esaltato dall’artigianalità che all’estero ci invidiano così tanto.

Di FRANCO LORENZON

Categorie: Scarpe Donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
in data: