Creatività, colore e fantasia.
Immaginate di premere un pulsante e di avere una macchina capace di realizzare gli orecchini che desiderate indossare.

Diana Law, designer di gioielli con sede a Parigi, ha trasformato questa fantasia in realtà con l’aiuto della tecnologia e della stampa 3d.

Pochi in Italia conoscono questa donna eclettica che, dopo aver lavorato nell’Haute Couture dome designer e consulente d’arte, ha scelto di dar vita ad un nuovo movimento “Post Couture”.

Una designer con l’animo d’artista, che, dopo aver lanciato la sua prima linea di gioielli in 3d nel 2014, ha scelto Parigi per continuare a sperimentare e aprire il suo atelier dove è possibile dare forma ai propri sogni.
Anelli, ciondoli, bracciali, borse e accessori per capelli realizzati con i migliori materiali e tecniche di stampa d’avanguardia.

Le sue creazioni sono apparse sulle copertine delle principali riviste di moda e oggi, la sua collezione SS 2019 si prepara a conquistarci con la sua estrosa eleganza.

Photos : h7o7Films with Hadi Moussally & Olivier Pagny
Modella : Alex Wetter
MUA : Roberto Mambretti

Categorie: Accessori.

Articolo pubblicato da
in data: