Auto di lusso: i 5 modelli sportivi più costosi del 2019

Le auto di lusso sono un privilegio per pochi, una chimera per molti. Ma quanti possono permettersele realmente? Scopriamo le auto sportive più costose.

Mentre i comuni mortali si dannano alla ricerca spasmodica delle promozioni stagionali sulle auto, mentre compilano i moduli della finanziaria per la rate decennali, mentre cercano le offerte sugli pneumatici invernali, c’è chi invece, per sua fortuna, ha l’imbarazzo della scelta su quale auto di lusso comprare. Attenzione però, il lusso si paga, anche tanto, e per questo ci sono modelli che superano di gran lunga i costi che normalmente ci si aspetterebbe per una sportiva di serie. Vediamo allora quali sono le cinque auto sportive di lusso più esose. Cifre da capogiro alla portata di pochi!

Bugatti Divo: 4.9 milioni di dollari

Cara quanto una villa in Costa Smeralda su tre piani, questa auto di lusso è dedicata al pilota Francese Albert Divo. Aerodinamica e leggera (ben 35 Kg in meno rispetto alla versione Chiron), è dotata di un motore benzina quadriturbo 8.0 W16 da 1.500 CV; caratteristiche stratosferiche che permettono di raggiungere una velocità massima di 380 Km/h. Il prezzo di quasi 5 milioni di euro, più che rispecchiare il valore effettivo dell’auto (raddoppiato rispetto alla Chiron) è puramente referenziale, in quanto punta a rendere questo modello un pezzo unico da collezione.

Ferrari FXX-K EVO: 4.7 milioni di dollari

Poco distante, sul secondo gradino del podio, la fantasmagorica Ferrari FXX-K EVO, in grado di sprigionare una potenza di 1050 CV, divisi tra il motore termico V12 6.3 litri (860) e tra quello elettrico (190). Tanto splendore non sarà però visibile su strada, vista l’assenza di omologazione da parte della Casa del Cavallino sia su strada che in pista. In questo caso l’acquirente potrà fregiarsi di averne solo il possesso formale, perché non potrà guidarla né parcheggiarla in garage: l’auto rimarrà infatti alla Ferrari, che deciderà quando e come utilizzarla.

Aston Martin AM-RB Valkyrie: 3.9 milioni di dollari

Prodotta in tiratura limitata, 25 modelli per la pista e poco più di un centinaio per la strada, questa sportiva di lusso monta un motore V12 aspirato da 6.5 per una potenza di oltre 900 CV, abbinato ad un motore elettrico che fornisce ulteriori 130 CV di spinta. Peso 1000 Kg per una velocità di punta dichiarata di 320 Km/h, raggiungibili in appena 10 secondi!

Pagani Huayra BC: 2.8 milioni di dollari

Fuori dal podio troviamo quest’auto di lusso, sportiva, da collezione: un pezzo davvero unico, speciale, prodotto in soli 20 esemplari e dedicato al noto collezionista della Pagani Benny Caiola, presenta una versione aggiornata del motore AMG bi-turbo V12 da 6 litri, montato sul modello Huayra standard. Molto più potente, la versione BC è anche decisamente più leggera, ben 132 Kg in meno grazie all’utilizzo di una fibra di carbonio innovativa.

Koenigsegg Regera: 1.9 milioni di dollari

Chiude la classifica delle cinque auto sportive di lusso più costose del 2019 la Regera, auto di produzione svedese che andrà in vendita ai primi 80 richiedenti. Altra vettura ibrida da collezione, con motore benzina V8 biturbo abbinato a tre motori elettrici: potenza totale sviluppata 1.800 CV, per una velocità massima (non riportata) stimata oltre i 400 KM/h. Un fulmine!

NATIVE CONTENT

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy