Galateo dell’orologio

Galateo dell’orologio: le regole per indossarlo con stile

L’orologio rappresenta senza ombra di dubbio l’accessorio più importante per un uomo di classe, e non solo per lui. Conoscete il galateo dell'orologio?

L’orologio rappresenta senza ombra di dubbio l’accessorio più importante per un uomo di classe, e non solo per lui. Oramai si tende infatti a ritenerlo più un oggetto di stile (se non addirittura di culto) che un mero strumento pratico e utile. L’importante, comunque, è imparare ad indossarlo al meglio e nel modo corretto.

Il polso giusto

Anche se spesso nemmeno ci facciamo caso, occorre capire qual è il polso più adatto per “ospitare” il nostro orologio. Nello specifico, il galateo preferisce il destro o il sinistro? In verità non esiste una regola assoluta, perché tutto sta nelle preferenze di chi indossa questo accessorio, anche se la prassi lo vede a sinistra: una tradizione che ancora oggi perdura, anche se ognuno di noi può scegliere l’opzione che preferisce (di solito il polso debole).

Scegliere in base all’occasione

Indossereste mai un paio di bermuda ad una cena di gala? Ovviamente no, e per l’orologio vale la stessa regola: dovrà essere adatto all’occasione. Per un evento formale è necessario optare per un orologio dallo stile classico e raffinato, come ad esempio il Rolex Cellini, che attualmente si trova fra gli orologi classici più desiderati. Per il look sportivo e da tutti i giorni, meglio virare sulla comodità e sulla leggerezza, mentre in ufficio è preferibile scegliere un accessorio elegante ma comunque sobrio.

Come scegliere colori e materiali

Il colore di un orologio andrebbe sempre abbinato a quello dei gioielli, perché in caso contrario creeremmo un contrasto tale da risultare anche pacchiano e volgare. Ciò non vieta comunque di usare anche altri toni, ma facendo attenzione al risultato finale. Per quanto riguarda i materiali, è importante che questi siano adatti (ancora una volta) alle diverse occasioni: il cinturino in pelle è perfetto per gli eventi formali e in ufficio, mentre quelli in acciaio sono più indicati per chi indossa diversi gioielli.

Indossare l’orologio nel modo giusto

Si chiude con una delle regole più importanti del galateo dell’orologio: l’accessorio va indossato al di sopra dell’ossicino del polso (il carpo), con uno spazio fra polso e cinturino di un pollice circa. Questa indicazione vale per gli uomini, mentre le donne possono anche tenerlo un po’ più largo, ma non se si parla di modelli unisex. Questi ultimi, infatti, si piegano sempre alle regole viste per gli uomini, anche se ad indossarli è una donna. Il consiglio, comunque, è di evitare i due eccessi: né troppo larghi, né troppo stretti.

In base a quanto visto, quindi, indossare un orologio è questione di eleganza e di studio, perché anche qui si trovano delle regole che vanno rispettate.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy