pelle bella come le celebrity

I segreti di una pelle da red carpet

In questi giorni abbiamo visto sfilare tante celebrità sul tappeto rosso del Festival di Venezia. Bellissime...ma qual è il loro segreto di bellezza?

In questi giorni abbiamo visto sfilare tante celebrità sul tappeto rosso del Festival di Venezia. Bellissime…ma qual è il loro segreto di bellezza?

Il Festival di Venezia ha ospitato in questi giorni le star più belle e talentuose del mondo, prima fra tutte, la madrina Alessandra Mastronardi, ma anche Chiara Ferragni, Kristen Stewart, Louis Garrel ed Emmanuelle Seigner, uomini e donne di tutte le età, dalla pelle fresca e luminosa.

Ma come fanno le star ad avere il viso sempre così liscio?

Ve lo diciamo noi. Ecco i segreti per una pelle da red carpet!

Bella pelle vuol dire buona salute

Avere una bella pelle significa godere di una buona salute. Curare la pelle non è solo un fatto estetico, ma un imperativo per preservarne la salute.

La pelle è una parte del corpo importante come il cuore o il fegato, ma molto più estesa.In un certo senso è la “madre” di tutti gli organi, perché li protegge, li difende, attiva il sistema immunitario, quello metabolico e serve per lo scambio con l’esterno.

La beauty routine

Per avere una pelle bellissima, bisogna curarla ogni giorno, dunque cominciamo la giornata detergendo bene il viso, anche quando non ci si trucca. Anche se non si esce da casa infatti, la polvere è comunque nell’aria e si deposita impercettibilmente su di noi.

Bere tanta acqua

La pelle si cura anche dall’interno, dunque beviamo tanta acqua. Lo so che è il consiglio più semplice del mondo, ma facciamoci caso, bere è spesso la cosa che trascuriamo di più. Almeno due litri d’acqua al giorno comprese tisane e frullati di sola frutta, senza zucchero.

Mangiare cibi sani

Cerchiamo di evitare il cibo spazzatura, prediligendo cibi sani e variegati, che assicuri alla pelle vitamine e antiossidanti, proteine per rinnovare i tessuti e grassi per dare nutrimento.

Frutta, verdura, olio extravergine d’oliva e frutta secca come noci e mandorle non devono mai mancare nelle nostre cucine.

Maschere viso naturali

Avere una pelle da red carpet non è difficile e costoso, bastano gesti semplici ed ingredienti naturali. Proviamo ad esempio questa maschera semplicissima da preparare in casa, con miele e limone, perfetta anche per chi ha la pelle grassa e vuole regolare la produzione di sebo.

Il miele è un antisettico potentissimo e il limone lo potenzia, schiarendo anche la pelle.

Nutrire la pelle secca

Chi ha la pelle secca può nutrirla alternando l’olio extra vergine d’oliva a quello di mandorle dolci. Anche il burro fa bene alla pelle, perché contiene vitamina A. Un velo di burro sul viso, fatto assorbire con un massaggio, è una cura di bellezza ottima.

Il melograno, il frutto amico della salute

È la stagione giusta, è la stagione del melograno o melagrana. Approfittiamo allora di queste meraviglioso frutto, bevendone il succo o usandolo sulla pelle, perfetto per le sue proprietà lenitive, antinfiammatorie e rigeneranti.

E’ infatti ottimo per curare le screpolature, le scottature, ma soprattutto è un potente antiossidante.

Possiamo bagnare un batuffolo di cotone con del succo di melagrana e di picchiettare il viso, tenendolo in posa per almeno venti minuti. Poi risciacquiamo con acqua tiepida.

E’ una cura ideale per ringiovanire la pelle e riaccendere il colorito.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy