5WAY,

MFW: 50 designer emergenti in un unico pop-up store

Se amate scoprire nuovi designer emergenti e vi intrigano le novità che arrivano dall'estero l'appuntamento da mettere in agenda è il prossimo 12 settembre.

Se amate scoprire nuovi designer emergenti e vi intrigano le novità che arrivano dall’estero l’appuntamento da mettere in agenda è il prossimo 13 settembre.
In piena Milano Fashion Week apre a Milano 5WAY, un pop up store con ben 50 brand internazionali, dedicato all’integrazione tra i vari canali di vendita, ed alla promozione e vendita di una selezione di giovani designer internazionali.

Un negozio di ricerca e sperimentazione che si caratterizza per la volontà di creare una connessione diretta tra i designer indipendenti ed il pubblico dei trendsetter, che sorgerà per 10 giorni in una delle principali vie dello shopping milanese, tra Via Torino e le Cinque Vie. Oltre 200 mq di superficie, 2 piani e 14 vetrine su strada dove il pubblico potrà scoprire capsule collection, limited edition e collaborazioni guidato da uno staff dotato di dispositivi mobili. Acquisto che rimane solo la parte finale di un processo nel quale misurare le evoluzioni nel comportamento del consumatore e che coinvolge attivamente acquirente e venditore in una shopping experience emozionale ed esperienziale.

Australia, Asia, Europa, Sud America e Nord America sono i paesi di provenienza dei 50 brand accuratamente selezionati dalla stessa Ruth secondo criteri di contemporaneità, innovazione e soprattutto sostenibilità, che in occasione della settimana della moda arriveranno a Milano per farsi conoscere dal pubblico italiano. Non sulle passerelle, ma in un concept store che, oltre alla vendita, promuove un ricco calendario di workshop, eventi e momenti di relax che faranno da cornice all’acquisto, permettendo di conoscere gli stessi designer e di interagire con i loro prodotti.

Tra i nomi internazionali già confermati; il promettente stilista newyorkese di moda etica Corban Harper, la giovane promessa danese Nicoline Hansen nota per le sue creazioni di latex in gomma naturale e la stilista australiana Chloe Mottau già famosa sulle passerelle di Sydney.

Non mancano anche rappresentati dell’Italia, come il marchio Alcoolique di Rocco Adriano Galluccio che interpreta in chiave moderna la tradizione sartoriale napoletana.

Non solo giovani brand, ma anche importanti player retail come l’e-commerce di moda sostenibile Aequem e l’innovativo collettivo berlinese AA Collected che raccoglie 13 designer locali.

A completare la shopping experience ci sarà anche un pop-up bar in partnership con la craft beer italiana Vetra Birre e un’area dedicata al relax e ai massaggi shiatsu realizzata in collaborazione col team di Holis Factory. L’arredo dello store ospiterà inoltre alcuni mobili in cartone del marchio di design eco-compatibile Sekkei, in linea con l’attenzione alla sostenibilità dell’intero progetto.
Con un mix unico tra couture e streetwear 5WAY concept store offrirà al pubblico un luogo di intrattenimento, ricerca e scoperta aperto a tutti, parallelo ai grandi eventi della moda milanese ma indipendente dai circuiti esclusivi delle grandi case di moda, all’insegna di quella contaminazione presa in prestito dal mondo dei social, ma tradotta in una esperienza di acquisto reale.

Per informazioni:
13 al 22 settembre 2019
5WAY concept store
via Medici 2 (Largo Carrobbio), Milano

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy