Bottega Veneta - fw 2020/21 - foto press office

Bottega Veneta: la sicurezza della vulnerabilità

Daniel Lee pensa a una moda per donne e uomini che guardano al minimalismo senza nostalgie. La sfilata di Bottega Veneta.

Daniel Lee pensa a una moda per donne e uomini che guardano al minimalismo senza nostalgie e riescono a coniugarlo nel presente. Il risultato? Un’esplosione di vitalità e movimento.

A sfilare insieme la collezione uomo e la collezione donna, entrambe radicate in una nuova dimensione, dove, silhouette allungate fasciano e aderiscono al corpo.
Frange, pizzi e tessuti plissettati conoscono una nuova interpretazione e danno vita ad una moderna eleganza adatta ad ogni eventualità.

I colori?

Ricche palette ceree esaltano la profondità dei colori nero; scarlatto, lollipop, kiwi e cioccolato.

La silhouette

Gioia, grazia e forma sono le parole chiave di questa collezione che esalta le sinuosità delle forme.
Le silhouette allungate fasciano e aderiscono al corpo e mostrano tutto il piacere di “vestire” un affascinante viaggio che attraversa la vita quotidiana.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy