Gli orologi al polso dei calciatori? Scopriamoli insieme!

Gli orologi dei giocatori di calcio? Preziosi, importanti e inarrivabili. A trionfare è il Rolex ma i campioni non rinunciano ai diamanti.

E’ tempo di Europei, non solo in campo, anche nel quotidiano.
Watchfinder & Co , lo specialista degli orologi luxury di seconda mano- che da poco ha aperto anche in Italia- sposta l’attenzione dal piede al polso dei giocatori, e stila una classifica alternativa per gli Euro 2020, basata sulle impressionanti collezioni di orologi di ogni squadra nazionale.

Se la top 5, formata da Portogallo, Francia, Inghilterra, Spagna e Germania si caratterizza per collezioni dal valore stimato superiore al milione di euro, la nazionale Italiana con la sua 6 posizione e oltre 800 mila euro di valore al polso, non delude e punta al classico.

Sono ben 24 delle migliori squadre d’Europa a competere per essere incoronate regine del continente, i bookmaker sono scatenati e gli esperti prevedono che saranno Francia, Inghilterra o Belgio ad avere la meglio. Chi alzerà la coppa? In attesa di scoprirlo lasciamo incuriosire da tante curiosità su uno degli accessori più amati di sempre, l’orologio!

In questa classifica alternativa il chiaro vincitore è il Portogallo con una collezione di orologi che si stima superi almeno i 6,2 milioni di euro.
Con giocatori come Cristiano Ronaldo, la cui collezione personale include un Franck Muller Cintrée Tourbillon e un Breguet Double Tourbillon con diamanti incastonati (stimati rispettivamente oltre €1.160.000 e €650.000), non è una sorpresa.

Merita una menzione anche il centrocampista difensivo William Carvalho che possiede almeno due Audemars Piguet Royal Oaks e un Richard Mille RM010 per un valore totale stimato di €139.000.

In una rispettabile seconda posizione c’è la Francia con una collezione di orologi impressionante stimata a poco più di €2,1 milioni.

RICHARD MILLE RM010 AUTOMATIC
RICHARD MILLE RM010 AUTOMATIC

Paul Pogba e Ousmane Dembele condividono un’affinità per i rari e costosi Patek Philippes. Dembele possiede un 5976 Chronograph in oro bianco, prodotto per celebrare i 40 anni del Nautilus, e Pogba è stato visto indossare un modello 5719 Nautilus in oro bianco con diamanti incastonati.
Questi due orologi da soli hanno un valore stimato di €812.000.

L’Inghilterra segue la Francia al terzo posto con una collezione del valore di circa 1,6 milioni di euro.
Con 17 Rolex che occupano gran parte della collezione della squadra, si può dire che hanno un debole per la casa orologiera ginevrina.
Altri pezzi degni di nota nei cassetti della squadra includono il 5164R Aquanaut Travel Time di Harry Kane e un 5980R Nautilus Chronograph del valore stimato di 307.000 euro.

PATEK PHILIPPE AQUANAUT
PATEK PHILIPPE AQUANAUT

La Spagna arriva quarta con una collezione valutata poco più di 1,2 milioni di euro.
Chiaramente, gli spagnoli puntano sulla qualità piuttosto che sulla quantità, con Thiago Alcantara che porta il suo Richard Mille RM35-02 Carbon (alias il Nadal) al tavolo – questo orologio da solo è valutato circa 418.000 euro.

La Germania è al quinto posto con una collezione di orologi stimata di quasi 1 milione di euro.
Con oltre la metà della collezione tedesca composta da orologi Patek Philippe, per lo più iterazioni in acciaio del Nautilus 5711, recentemente fuori produzione e noto per essere incredibilmente difficile da trovare.

Arriva poi, in sesta posizione, la Nazionale Italiana. Si stima che la collezione di orologi dell’Italia abbia un valore superiore a 831.000 euro.
Con l’eccezione di Lorenzo Insigne e il suo Richard Mille RM11-03 Titanium flyback chronograph (del valore stimato di 290.000 euro) la maggior parte della squadra preferisce i classici modelli sportivi Rolex.

Infatti, 14 giocatori della squadra possiedono almeno un Rolex, tutti insieme per un valore stimato di 312.000 euro. Vale la pena menzionare anche Leonardo Bonucci e il suo Audemars Piguet Royal Oak; Bonucci possiede il modello moderno “traforato” in oro rosa, valutato circa €192.000.

Altre menzioni di riguardo vanno singoli giocatori. Il centrocampista svizzero Steven Zuber, ad esempio, ha una seria passione per i Rolex vintage ed è stato visto sfoggiare un raro esemplare di Rolex GMT 1675 “Cornino”.

Il giocatore finlandese Paulus Arajuuri lascia che il design guidi la sua selezione di orologi con la sua collezione che include un Casio W-59 digitale in oro.

I calciatori sono stati a lungo riconosciuti per le loro impressionanti collezioni di orologi e gli Euro di quest’anno rappresentano l’occasione perfetta per stabilire quale squadra nazionale abbia davvero la collezione più preziosa.

L’elenco non sarà esaustivo perché sicuramente questi giocatori hanno orologi ancora più straordinari nascosti a casa, ma è davvero affascinante analizzare il gusto personale e lo stile di ogni giocatore – un grande promemoria di quanto sia varia l’industriaFRANCK MULLER VANGUARD orologiera.

Con Ronaldo in squadra non è stata una vera sorpresa che il Portogallo sia in cima alla classifica quest’anno, la sua collezione personale di orologi supera i 6,2 milioni di euro e senza dubbio continuerà a crescere.

Rolex ha anche, senza sorpresa, fatto la parte del leone con una media di 10 orologi per squadra nella top 10.

La Germania vanta qualche Rolex in meno, ma ha avuto la più grande varietà di marchi nella top 5 con produttori come IWC, TAG Heuer e Hublot apparsi più volte sui polsi dei campioni teutonici.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ti potrebbero interessare…

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy