Maoconcept, tra arte e progetti sociali

Sneaker | MOACONCEPT, tra arte e progetti sociali

Il progetto digitale Q-ART cod di MOACONCEPT consente di supportare la realizzazione di un’opera creativa di riqualificazione urbana.

Arte e creatività fanno parte del DNA dell’azienda fiorentina che, da sempre, valorizza e supporta giovani artisti indipendenti e opera per la riqualificazione di ambienti urbani, come avvenuto recentemente a Montevarchi dove 5 artisti hanno realizzato opere d’arte in diversi luoghi della città, portando messaggi di speranza e bellezza.

Moaconcept ha ideato un’iniziativa che, a partire dalle sue collezioni fall winter, consente agli appassionati di essere direttamente protagonisti di questa grande azione di supporto al mondo dell’arte.

Il progetto digitale Q-ART code, utilizzando la tecnologia NFT Non-Fungible-Token, consente al cliente, tramite una semplice registrazione online, di devolvere parte del ricavato delle sneakers acquistate e di supportare in questo modo la realizzazione di un’opera creativa di riqualificazione urbana.

Matteo Tugliani, founder di Maoconcept
Matteo Tugliani, founder di Maoconcept

La semplice scansione del QR code permette ai clienti di scegliere un’opera e diventare titolari del certificato NFT che ne attesta ufficialmente il supporto.
Abbiamo chiesto a Matteo Tugliani, founder del brand toscano, di spiegarci le sue idee tra arte, moda e interventi sociali.

Può raccontarci l’evoluzione delle collezioni del brand?

Le collezioni Moaconcept non sono ideate da un solo stilista bensì da un collettivo di giovani menti creative. Questo ci consente di avere sempre nuove idee e di rinnovarci costantemente stagione dopo stagione, sia presentando nuove modellerie che nuove varianti. Le ultime collezioni hanno visto protagonista la Master Legacy, destinata a diventare il nostro modello iconico e hanno dato sempre più spazio ai materiali ecosostenibili come la pelle Apple Pam (ottenuta dal riciclo degli scarti industriali della produzione della mela) e biodegradabili. Vedo il futuro sempre più green.

Proseguirete nel prossimo futuro le collaborazioni con Disney e Looney Tunes?

Le licenze ci hanno permesso di farci conoscere al grande pubblico , sono state e sono importanti. Per il 2022 ad esempio proseguiremo con Disney e abbiamo anche in serbo una bella novità. Ma non voglio svelare niente al momento!

Moaconcept e l’arte. Recentemente a Montevarchi il brand ha supportato cinque artisti che si sono presi cura di alcuni angoli degradati della città. Ora le stesse opere sono protagoniste di un’interessante operazione proposta ai clienti finali basate sulla tecnologia NFT.
Ci può raccontare come nasce questa idea

L’idea parte dai valori del brand. Moaconcept nasce nella convinzione che l’Arte sia un linguaggio e messaggio universale, in grado di unire le persone e di rendere il mondo più bello. Da qui il nostro claim: Art Brings Us Together. Da qui la creazione della Moaconcept Foundation per supportare l’arte, gli artisti (soprattutto giovani ed emergenti) e il recupero ambientale attraverso l’arte. Con il nostro progetto Q-ART code abbiamo deciso di utilizzare la tecnologia NFT per consentire al cliente di devolvere parte del ricavato delle sneakers acquistate e di supportare la realizzazione di un’opera creativa di riqualificazione urbana. Acquistare Moaconcept è anche sentirsi parte di un progetto sociale.

Quale obiettivo si pone con Moaconcept? Ha un sogno nel cassetto?
Non mi sono mai posto limiti e amo pensare e sognare in grande. Voglio far crescere l’azienda e con essa portare avanti i progetti della Fondazione, per rendere più belli e vivibili tanti luoghi in Italia e nel mondo. Voglio creare una tribù, una community di persone che condividano i nostri valori. E perché no, magari un giorno, dare vita anche ad un vero e proprio museo dedicato a mostre di giovani artisti.

Un progetto unico che si lega perfettamente all’anima creativa e appassionata di Moaconcept, coerente con la propria natura a supporto del talento. I soggetti dei primi NFT di cui i clienti potranno diventare titolari sono le opere di create a Montevarchi, realizzate durante il recente Moaconcept Tribute.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ti potrebbero interessare…

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy