Linda Mauri - Photo Credit Vic Quezada - uGO studios

Linda Mauri si racconta su Sfilate.it

Linda Mauri ci racconta la sua esperienza a La Caserma e molto altro. Conosciamola meglio nell'intervista.

Un’infanzia spensierata in provincia con il sogno di lavorare nel mondo dello spettacolo.
Il suo sogno ora lo sta vivendo! Forte, determinata, testarda e solare con anche una Laurea in Lettere e Filosofia con indirizzo linguaggio dei media e comunicazione che l’ha portata da prima a lavorare per un’agenzia di moda di Milano e poi in televisione.

L’abbiamo vista a Miss Italia ( dove ha vinto anche una fascia), a lo Show di Jerry Scotti e poi in divisa nella Caserma.
Conosciamo Linda Mauri attraverso le sue parole!

Ciao Linda, raccontaci un pò di te. Dove hai trascorso la tua infanzia? Lo ricordi come un periodo felice della tua vita?
Ciao Alessandro bellissima domanda e ti rispondo così: sono sempre stata la bambina un po’ troppo esuberante nata e cresciuta in un paese troppo piccolo di provincia… partirei proprio così a descrivermi, ero una bambina con molta fantasia che sognava già il mondo dello spettacolo ma che veniva puntualmente “rimessa con i piedi per terra”, diciamo che il mio sogno l’ho vissuto e intrapreso da sola.
La mia infanzia è stata in linea generale felice, purtroppo sono venuta troppo presto a contatto con il “male” quindi ti posso dire che sono dovuta crescere in fretta però ora mi sto riprendendo le mie rivincite.

Quali erano le tue passioni e i tuoi sogni?
Sono sempre stata una bambina molto curiosa, ho provato ogni tipo di sport e disciplina diciamo che le mie passioni cambiavano ogni tre mesi il mio sogno era quello di entrare nel mondo dello spettacolo.

Che tipo di ragazza sei caratterialmente?
Sono una ragazza determinata testarda e con i piedi per terra, mi piace ridere, mi piace scherzare mi piace essere solare ma allo stesso tempo sono molto seria e precisa soprattutto in ambito lavorativo e sono un po’ anche una rompipalle 😂sono un mix tra dolce e salato.

Linda Mauri - Photo Credit Vic Quezada - uGO studios
Linda Mauri – Photo Credit Vic Quezada – uGO studios

Quali esperienze lavorative hai avuto e cosa ti hanno lasciato?
Prima della Caserma ho lavorato per anni in un’agenzia di moda di Milano, precedentemente avevo partecipato a Miss Italia vincendo anche una fascia, ma per varie situazioni ho scelto di non continuare. Ho lavorato anche come immagine e hostess mentre conseguivo la laurea in linguaggio dei media e comunicazione

Te lo aspettavi di essere presa a La Caserma o è stato inaspettato?
no assolutamente è stata una bellissima sorpresa…

Lo rifaresti?
È stata sicuramente un’esperienza che mi ha cambiato la vita, quindi si partirei domani, non ti dico rifarei tutto uguale anzi.. però sarei sempre così come sono.. me stessa

Sei riuscita a essere te stessa nonostante le telecamere puntate?
assolutamente sì, erano come inesistenti per me! Non mi sono fatta condizionare assolutamente anzi appena finito il programma avevo paura di essere stata troppo me stessa

Linda Mauri - Photo Credit Vic Quezada - uGO studios
Linda Mauri – Photo Credit Vic Quezada – uGO studios

Ti sei laureata, che facoltà hai scelto e perchè?
Ho conseguito la laurea in facoltà di lettere e filosofia, indirizzo linguaggio dei media e comunicazione. Ho studiato per diventare social media manager impiego che ora svolgo in un’azienda e ho scelto una facoltà che mi avvicinasse a tutto quello che è il mondo artistico

Hai preso parte anche al programma di Gerry Scotti ‘Lo show dei record’ come valletta, ti sei divertita?
È stata un’esperienza unica, Gerry il numero uno! Fin da piccola guardavo questo programma e trovarmi lì è stato super emozionante! Ringrazio infinitamente chi mi ha dato questa opportunità

Brand preferiti?
Ma in realtà non ho dei brand preferiti ho lo shopping compulsivo e grazie a Dio sto lontana da Gucci ecc

Hai tantissimo successo sui social, come ti rapporti con i tuoi fans e con i tuoi haters?
Sono molto felice della mia community e più che un personaggio mi considero un’amica interagisco molto con loro

Come ti vedi tra 10 anni?
Felice e realizzata

Di Alessandro Tambasco

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy