SFILATE

Cerca
Close this search box.

Borsa tracolla donna: un accessorio che si sposa bene con ogni outfit

Disponibile in una vasta gamma di stili, materiali e dimensioni, la borsa a tracolla è la scelta ideale per chi desidera un accessorio versatile e che si abbini facilmente a qualsiasi outfit.

Il rapporto tra una donna e la borsa è paragonabile solo a quello che la stessa donna ha con le scarpe. La scelta del modello adatto è un processo o estremamente laborioso, oppure un classico colpo di fulmine estemporaneo. Il secondo non può essere analizzato, ma solo assecondato, invece una scelta ponderata è il risultato di un’attenta selezione, di uno studio su tutti i mezzi possibili (vetrine, giornali, siti di moda, blog di influencer), del benchmarking, della compatibilità con il guardaroba, specialmente con il parco scarpe e soprabiti, dell’utilizzo finale e della combinazione di misure, forme e colori giusti.

Muoversi tra i modelli 

Gli stili, i colori e i materiali sono moltissimi. Ogni anno si impongono nuove tendenze, ma esistono anche linee intramontabili che non passeranno mai di moda. Un esempio? La borsa a tracolla donna. Anche per la stagione 2022-2023, le principali maison di moda hanno proposto un ampio catalogo di soluzioni. Si tratta di un modello contemporaneamente pratico ed elegante, di dimensione dal medio al piccolo, realizzato con tutti i materiali possibili, dal classico cuoio conciato, alla tela, ai tessuti tecnici, alla plastica, alla paglia, al vimini, alla lana, al vinile e a qualsiasi altra cosa venga in mente.

La borsa a tracolla 

Una delle caratteristiche più importanti della borsa a tracolla è la cinghia regolabile: ci sono persone che la preferiscono ad altezza fianco, quindi tendente al lungo, chi preferisce tenerla più vicina alla vita, chi la indossa realmente a tracolla, con la cinghia su una spalla e la borsa appoggiata sul fianco opposto, ottimizzando la distribuzione del peso, e chi ama portarla dalla stessa parte.

Perché scegliere questo modello?

Per la sua praticità ed eleganza, per il suo essere classico, giovanile e innovativo e perché rispecchia immediatamente alcune caratteristiche di chi lo indossa. Una borsa a tracolla significa che il desiderio di essere prevale su quello dell’apparire, comunica una vita piena, indaffarata, coniugando classe, riconoscibilità e aspetto vissuto. La borsa a tracolla elimina anche il problema degli abbinamenti, perché, specialmente nella sua versione in cuoio, si sposa bene con ogni outfit ed è adatta a ogni situazione: in ufficio come per le spese in centro, per gli aperitivi con gli amici e nelle domeniche al parco, la versatilità di una borsa di questo tipo fa davvero la differenza.

Anche gli stili sono molto diversi. Si hanno forme a postina, con la pattina ribaltabile, quelle a secchiello, i modelli a mezzaluna, i bauletti, le multitasche. Le dimensioni dipendono dall’utilizzo, ma ogni collezione comprende sempre soluzioni mini e medio grandi.

L’eccellenza artigianale 

Tutti i brand più famosi nel corso del 2022 hanno lanciato le loro versioni di borse a tracolla. Se però pensiamo al simbolo della lavorazione artigianale del cuoio, alla fedeltà a uno stile casual chic un po’ english e retrò, ai piccoli capolavori amati in tutto il mondo, il pensiero non può che andare alle borse a tracolla da donna di The Bridge, il cui ampio catalogo soddisfa tutti i gusti.

Questo marchio ha costruito il proprio successo sia sul design elegante e pratico, sia sulla qualità, i trattamenti e il colore dei pellami utilizzati. Il cuoio è esclusivamente di origine italiana, tracciabile e accuratamente lavorato. Il risultato è una borsa bella e durevole, che si distingue immediatamente dalle produzioni industriali.

Una linea di questo tipo conferma quanto già visto circa il valore principale della borsa a tracolla, cioè la sua versatilità, il suo accordarsi a qualsiasi outfit. Se la prima associazione è una borsa indossata a spalla su un trench beige, in una giornata di pioggia, quella successiva è a tracolla su una t-shirt estiva e una gonna al ginocchio. E non bisogna pensare solo a insiemi bon-ton: la borsa a tracolla sa essere spiritosa, ironica, originale e adattarsi a qualsiasi stagione e contesto.

Foto Copertina: la capsule collection presentata da The Bridge insieme a Loden.
Materiali senza tempo, cura dei dettagli e artigianalità Made in Italy sono l’essenza della partnership tra The Bridge e lo storico lanificio Moessmer, per la creazione di una capsule all’interno della collezione Autunno Inverno 2022.

Questa selezione di borse reinterpreta alcuni classici del marchio toscano in chiave outdoor vintage e ci regala dei pezzi artigianali raffinatissimi e sostenibili, pensati per trasmettere quella sensazione di contatto con la natura di alta montagna dove il tempo sembra rimanere sospeso. Si compone di due zaini da uomo, uno zaino da donna, una borsa a tracolla e una shopping bag, preziosi manufatti di stile retrò, assolutamente contemporanei.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…