SFILATE

Cerca
Close this search box.
@Foto di K8 su Unsplash

Capelli grassi: come trattarli con i prodotti giusti

Scopri i migliori prodotti per trattare i capelli grassi e restituire loro una sana lucentezza. Dai consigli sui prodotti da utilizzare per eliminare gli eccessi di sebo e mantenere i capelli puliti più a lungo.

I capelli grassi sono poco gradevoli alla vista, possono mettere in imbarazzo e creare disagio, ma è possibile prendersene cura nella maniera adeguata grazie all’uso di rimedi e prodotti efficaci con cui ripensare la beauty routine. La chioma grassa può essere riequilibrata, scopri come detergerla donando ai capelli una sensazione di freschezza, leggerezza, e un aspetto brillante, voluminoso e sano. Per un’azione detergente delicata è importante prendere in considerazione l’uso di prodotti di origine naturale.

@Unsplash+ In collaborazione con Getty Images
@Unsplash+ In collaborazione con Getty Images

Come trattare i capelli grassi

Una chioma che tende a sporcarsi con estrema facilità si presenta spesso unta e poco piacevole a vedersi. La causa principale dei capelli grassi va ricercata nella produzione di sebo in eccesso, che rende i capelli oleosi depositandosi sul cuoio capelluto, per poi coinvolgere le lunghezze della capigliatura. Fra i motivi che sono all’origine delle chiome grasse non mancano gli squilibri ormonali, lo stress, il fumo, la predisposizione genetica, le cattive abitudini alimentari, l’inquinamento e lo smog, l’uso di prodotti inadatti alla tipologia di capello.

L’elevata presenza di sebo non solo mette in evidenza una chioma poco gradevole allo sguardo e al tatto, ma contribuisce a trattenere sulla testa le cellule morte, che restano sul cuoio capelluto amalgamandosi allo sporco depositatosi nell’arco della giornata. Questa condizione rischia di mettere in serio pericolo la salute del capello, quindi è importante correre ai ripari e garantirsi trattamenti efficaci, leggi per maggiori dettagli e scopri le soluzioni più interessanti.

Partendo dalla detersione dobbiamo considerare che per trattare adeguatamente i capelli grassi non è necessario eccedere con la frequenza dei lavaggi.  È invece essenziale prevedere l’uso di detergenti non troppo aggressivi, privilegiando la scelta di prodotti delicati con pH neutro oppure studiati espressamente per le chiome grasse.  Corretto utilizzare soluzioni sebo normalizzanti, che mettono al bando la rimozione radicale del sebo dalla superficie dei capelli e dal cuoio capelluto. L’eliminazione del sebo non deve essere aggressiva e, soprattutto, non deve rimuovere totalmente il film idrolipidico che offre la naturale protezione fisiologica alla chioma.

Dopo lo shampoo è bene procedere a una fase di risciacquo abbondante, per eliminare ogni residua traccia di detergente, la cui presenza contribuirebbe ad appesantire rapidamente la chioma.

A seguire la detersione non può mancare l’applicazione del balsamo, da distribuirsi unicamente sulla lunghezza e sulle punte della chioma, evitando assolutamente la base del capello. Quanto alla fase dell’asciugatura è importante non avvicinare troppo il phon alla testa. Corretto tenerlo ad almeno 20 centimetri, limitando l’intensità dell’aria calda che, in caso di un getto troppo potente, potrebbe contribuire a fluidificare il sebo, con lo spiacevole risultato di appesantire i capelli.

@Foto di K8 su Unsplash
@Unsplash+ In collaborazione con Getty Images

Quali prodotti utilizzare per garantire il giusto benessere anche alle chiome grasse

Grazie ai giusti accorgimenti, e a specifici trattamenti, la chioma grassa può essere riequilibrata, garantendo ai capelli un aspetto brillante e sano. Lo shampoo perfetto per i capelli grassi è quello che unisce diverse caratteristiche e propone leggerezza, delicatezza, abbinata a un’azione purificante e a una fortificante.

Le capigliature grasse devono essere deterse procedendo con lavaggi delicati, e l’uso di prodotti arricchiti con estratti vegetali. Una soluzione adeguata prevede la pulizia dei capelli grassi ogni due o tre giorni con uno shampoo fortificante specifico, la cui formula è arricchita con acidi estratti da frutti e piante, un’elevata presenza di vitamine B3-B6 e della proteina del limone.

In caso di capelli fini, che tendono a diventare velocemente grassi, è opportuno utilizzare uno shampoo con argilla dolce e cedro, che deterge con dolcezza regalando freschezza e pulizia. Il trattamento si completa applicando un balsamo crema di uguale formulazione, in grado di nutrire e districare senza pesare sul capello.

Estremamente efficace la soluzione purificante per capelli grassi arricchita da estratto di cetriolo e acido salicilico, ideale per detergere e rimuovere i residui di sebo dal cuoio capelluto e dalla fibra capillare.

La presenza del carbone fra gli ingredienti base di shampoo, balsamo e maschere, si rivela decisamente efficace per intervenire sui capelli grassi. A fare la differenza è la comprovata capacità del carbone di assorbire l’eccesso di sebo.

In copertina: @Foto di K8 su Unsplash

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…